Quattro anni senza David Raggi: "I suoi amici e l'intera città non hanno smesso di amarlo"

Il ricordo del primo cittadino di Terni, Leonardo Latini: "Il tempo non potrà mai cancellare il suo ricordo, un ragazzo straordinario, dal cuore immenso"

David Raggi

Sono trascorsi quattro anni dalla morte di David Raggi. Un tragico evento, avvenuto a piazza dell’Olmo per mano di Amine Aaassoul che ha toccato fortemente l’intera comunità. Il primo cittadino Leonardo Latini ha affidato ad un post su facebook il ricordo di un ragazzo rimasto nel cuore della città di Terni: “Il tempo non potrà mai cancellare il ricordo di David Raggi, un ragazzo straordinario, dal cuore immenso, strappato troppo presto alla vita da chi non sarebbe nemmeno dovuto essere in Italia. Sono passati quattro anni da quella maledetta notte che ha cambiato inesorabilmente ogni cosa e scosso profondamente un'intera comunità. Il mio pensiero va alla famiglia Raggi, che ancora oggi sta lottando per vedere riconosciuti i propri diritti e a tutti i suoi amici più cari che, insieme alla città di Terni, non hanno mai smesso di amarlo”. Il quarto anniversario della sua scomparsa coincide con la decisione del tribunale di Roma, comunicata ieri dall’avvocato Massimo Proietti, in merito all’ammontare del risarcimento alla famiglia. “Mi ha chiamato il padre Walter – ha commentato il legale – riferendomi che ad un suo amico, a cui hanno ucciso un cane da caccia, hanno liquidato 11 mila euro. La vita di mio figlio vale dunque meno di un cane da caccia”. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento