rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Attualità

Terni, elezioni sindacali alla Garofoli e nuovi eletti alla Rsu: Michele Serafini fa il pieno di consensi

La percentuale dei votanti ha sfiorato l’80% degli aventi diritto nonostante diversi lavoratori e lavoratrici impegnati in attività fuori zona

Si è rinnovata la nuova Rappresentanza sindacale unitaria (Rsu), della Garofoli Spa di Terni. La Fim Cisl ha conquistato più voti eleggendo Michele Serafini. Per la Fiom Cgil è stato eletto Roberto De Dominicis mentre nella Uilm Roberto Amici. Il precedente consiglio di fabbrica era formato da due delegati Fiom e uno della Fim. La percentuale dei votanti ha sfiorato l’80% degli aventi diritto, nonostante diversi lavoratori e lavoratrici impegnati in attività fuori zona.

A tal proposito Michele Serafini, che risulta eletto come Rsu con il maggior numero dei consensi tra tutti i partecipanti, ricoprirà anche il ruolo di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (Rls) essendo risultato il più votato anche in questo seggio. Sorride le Fim: “Come organizzazione sindacale vogliamo valorizzare l’importante risultato raggiunto che ci rende la prima organizzazione sindacale all’interno dell’Azienda Garofoli Spa. Ci impegneremo come sempre fatto, responsabilmente a svolgere il nostro ruolo in un’ottica di un futuro che sempre più vedrà relazioni sindacali partecipate”. 

Per il segretario generale Uilm Umbria Simone Lucchetti: “Importante risultato alle elezioni per la scelta dell’Rsu alla Garofoli di Terni per la Uilm” e congratulazioni a Roberto Amici “eletto in una fabbrica dove non eravamo presenti”. L’azienda Garofoli, è una realtà consolidata e di fondamentale importanza all’interno della metalmeccanica ternana e più in generale della manifattura che produce valore aggiunto non solo nel territorio per l’eccellenza delle sue produzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, elezioni sindacali alla Garofoli e nuovi eletti alla Rsu: Michele Serafini fa il pieno di consensi

TerniToday è in caricamento