Reddito di cittadinanza a Terni e provincia:"Afflusso superiore alla norma"

Il presidente della società per i servizi fiscali della Cgil Sergio Mirimao:"Fissati un centinaio di appuntamenti per il capoluogo e diverse decine in provincia"

terni

È partita senza particolari difficoltà la campagna per il "Reddito di cittadinanza" nei Caf Cgil della provincia di Terni. Lo sottolinea il presidente della società per i servizi fiscali della Cgil, sulla provincia di Terni Sergio Mirimao:“Abbiamo avuto un afflusso superiore alla norma, ma comunque gestibile, anche grazie all’organizzazione che ci siamo dati negli ultimi mesi. Fino a questo momento sono stati fissati circa un centinaio di appuntamenti nella sola sede centrale del capoluogo e diverse decine nelle altre sedi della provincia”. Mirimao ricorda che è possibile prendere un appuntamento recandosi presso le sedi Caaf Cgil, direttamente al front-office :”Il nostro personale, che ha ricevuto una formazione specifica sul Reddito di cittadinanza saprà dare le prime indicazioni sugli adempimenti necessari. Successivamente è possibile fissare gli appuntamenti con le nostre operatrici ed i nostri operatori”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento