Quartiere Duomo, viabilità e parcheggi: "Rendere più agevole il collegamento della piazza"

Il documento impegna sindaco e giunta:"A rendere più agevole il collegamento tra il lato sud e il lato nord di piazza Duomo con una corretta gestione dei parcheggi, nel rispetto dell’estetica della piazza"

Il consiglio comunale, nel corso della seduta odierna, ha approvato all’unanimità un atto di indirizzo incentrato sul quartiere Duomo. Focus sul tema della viabilità e della sosta della piazza principale.
Il documento scaturisce da una petizione sottoscritta dai rappresentanti del 'Comitato residenti e operatori commerciali insieme per il centro storico di Terni'. Sono state effettuate, da parte dei consiglieri comunali, numerose audizioni dalle quali è emerso che: “I problemi illustrati riguardano principalmente la divisione veicolare tra via Aminale e via del Vescovado, con riduzione dei parcheggi per i residenti, le difficoltà per poter rientrare nelle proprie abitazioni, i lunghi tratti privi di illuminazione, i percorsi pedonali con gli ingressi degli alloggi posti a bordo strada senza segnaletica”.
Inoltre l'atto impegna il sindaco e la giunta: “A rendere più agevole il collegamento tra il lato sud e il lato nord di piazza Duomo con una corretta gestione dei parcheggi, nel rispetto dell’estetica della piazza eventualmente con apposite sedute fioriere modellate secondo le sagome delle zone delineate; a rendere più agevole il transito dei mezzi di soccorso; a migliorare la segnaletica della Ztl con particolare riguardo alle zone pedonali; ad intensificare i controlli ed adeguare l’illuminazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento