rotate-mobile
Attualità

Terni, ondate di calore e piano di intervento: “I servizi Fresca Estate e ricognizione delle fontanelle per ripristinare la funzionalità”

L’assessore Viviana Altamura: “Sono convinta che possano essere una risorsa molto utile per i cittadini nonché per i turisti"

Un piano di intervento per promuovere e sostenere azioni di aiuto, rivolte ai cittadini e più in particolare alle fasce maggiormente a rischio, come gli anziani. L’amministrazione comunale si è attivata, in tal senso, per fronteggiare i rischi dovuti alle ondate di calore. L'obiettivo è alleviare i disagi provocati dalle alte temperature, favorire la socialità, il benessere psicofisico e la partecipazione degli anziani alla vita del territorio. I servizi proposti sono: Fresca Estate e Fresca Estate a Piediluco, entrambi promossi e organizzati dalla direzione Welfare in collaborazione con l’associazione Ancescao – Umbria sud.

Il servizio Fresca Estate offre agli anziani soli o con lievi fragilità la possibilità di trascorrere le ore più calde della giornata in locali climatizzati appositamente attrezzati, ove svolgere attività di socializzazione e condividere almeno un pasto. L’Ancescao Umbria Sud metterà a disposizione i seguenti spazi dotati di impianto di climatizzazione o di verde attrezzato: Centro Sociale Ferriera, presso la sede di via Montefiorino 12; Centro Sociale Gabelletta, presso la sede di via Gabelletta n. 96; Centro Sociale Quartiere Polymer, presso la sede di via Narni n. 154 ed il Centro Sociale Tacito, presso la sede di via Vulcano, con la collaborazione dei volontari dei Centri Sociali Cesure E Guglielmi per l’organizzazione di turni di accoglienza.

Fresca Estate a Piediluco si svolgerà per tutto il periodo estivo, ogni martedì, fino al 12 settembre e consiste nell’organizzazione di nove gite a Piediluco, dalla mattina alla sera. Saranno a carico dei soggetti partecipanti il pagamento della quota di tesseramento all’Ancescao, ai fini assicurativi. Per partecipare a tali iniziative le persone interessate potranno contattare i seguenti numeri telefonici: 3286968200 e 3939890599.

L’Amministrazione comunale ripristinerà inoltre la funzionalità di alcune fontane situate nel territorio, a cominciare da quella in Strada del Mulino per dare la possibilità a tutti i cittadini di avere a disposizione acqua per bere e rinfrescarsi: "Per quanto attiene le fontanelle - dichiara l'assessore al Welfare Viviana Altamura - ho chiesto una ricognizione di tutte quelle al momento non attive e un piano di attivazione, quantomeno per quelle strategiche, in tempi rapidi. Sono convinta che possano essere una risorsa molto utile per i cittadini nonché per i turisti".

Il ministero della Salute ha attivato il numero di pubblica utilità 1500 Proteggiamoci dal caldo, con l'obiettivo di offrire un servizio di prossimità ai cittadini, in particolare a quelli di età avanzata o con problemi di autosufficienza, fornendo un orientamento ai servizi socio-sanitari e svolgendo al tempo stesso anche attività di counseling telefonico. Il servizio è gratuito e sarà attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20. Rispondono operatori qualificati e formati, in grado di soddisfare le richieste di informazione di base, e anche dirigenti sanitari (medici, veterinari, farmacisti, chimici, biologi e psicologi), per soddisfare le richieste più complesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, ondate di calore e piano di intervento: “I servizi Fresca Estate e ricognizione delle fontanelle per ripristinare la funzionalità”

TerniToday è in caricamento