rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

La rinascita professionale di una imprenditrice ternana: “Ho realizzato il mio sogno dopo aver perso due volte l’occupazione”

Il racconto di Erika Bizzarri insignita, per il terzo anno consecutivo, di un riconoscimento per il lavoro svolto nel comparto del wedding

‘Rinascere’ professionalmente è possibile. La storia di Erika Bizzarri, imprenditrice ternana, specializzata nel comparto del wedding, ne è testimonianza tangibile. A coronamento del percorso di crescita, di recente, è stata insignita di un riconoscimento arrivato da Matrimonio.com. Per il terzo anno consecutivo infatti ha ricevuto l’attestato Wedding Award, assegnato a seguito di recensioni che vengono rilasciate all’interno del sito specializzato.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it Erika, di professione make-up artist, racconta come si è evoluta la sua vita, a livello lavorativo: “Ho tentato di trovare spazio dapprima come titolare di un negozio di abbigliamento. Successivamente come dipendente in una società che si occupava di recupero crediti. In entrambi i casi, purtroppo, la crisi del mercato ha comportato la chiusura delle attività e pertanto mi sono ritrovata priva di occupazione”. Dalle difficoltà nasce un’opportunità: “Grazie ad un contributo regionale, ho potuto realizzare un sogno che tenevo nel cassetto ossia frequentare l’Accademia del Make Up e diplomarmi come make-up artist. Correva l’anno 2018 quando è accaduto tutto ciò. Da quel momento ho cercato di specializzarmi il più possibile nel mondo wedding, cercando di garantire alle spose, un percorso completo di accompagnamento al grande giorno”.

Gli ulteriori passaggi, verso la ‘rinascita’ professionale: “Ho frequentato il corso di acconciatura sposa presso la Leo School, per poi specializzarmi anche nei trattamenti ciglia (extension e laminazione ndr) frequentando corsi presso la Vip Nails Beauty Concept. Nel mese di maggio del 2018 sono stata contattata dalla prima cliente e prossima sposa. Ricordo l’emozione che ho provato durante la prova make-up e ancora di più il giorno del servizio make-up wedding. Da quel dì – aggiunge Erika - grazie al passaparola e anche a mio marito, il quale cura tutte le campagne pubblicitarie sui social, ho avuto l’opportunità e la fortuna di conoscere tante spose e di essere ingaggiata come make-up artist, per il loro giorno più importante”.

La pandemia e il riconoscimento: “Purtroppo a causa dell’emergenza sanitaria tra il 2020 e 2021 si sono interrotte le cerimonie e tutto il settore ne ha risentito. Ho potuto beneficiare di alcuni contributi, messi a disposizione dal Governo. Certo la paura era tanta di non riprendere l’attività, come l’avevo lasciata con la contestuale contrazione del mercato”. Durante l’interruzione: “Ho provveduto ulteriormente ad accrescere le competenze mediante specializzazioni, frequentando dei corsi specifici per fornire ulteriori servizi e prestazioni, in attesa dell’agognata ripartenza. Una volta messa alle spalle la pandemia, la ripresa è stata evidente e ho potuto curare almeno venti matrimoni, nel campo di competenza”.

L’attestato ricevuto: “Per il terzo anno consecutivo – tiene a precisare Erika – nella speciale categoria dedicata al trucco sposa, grazie alle molteplici recensioni ricevute. Un bel riconoscimento poiché proviene da un sito specializzato come Matrimonio.com suddiviso nelle varie categorie dedicate al comparto”. Cosa hai imparato in questi cinque anni? :”Volere è potere non è una frase fatta. Se riesci a trasformare la tua passione in un lavoro sei veramente una persona fortunata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rinascita professionale di una imprenditrice ternana: “Ho realizzato il mio sogno dopo aver perso due volte l’occupazione”

TerniToday è in caricamento