Ripartenza a Terni. La richiesta: “Un tavolo permanente per la ripresa del commercio e le attività locali del territorio”

Il Movimento cinque stelle impegna la Giunta con un atto di indirizzo volto a coinvolgere le associazioni di categoria, libere associazioni di commercianti, ristoratori, imprenditori ed i portatori di interessi comunque organizzati

foto di repertorio

Convocare un tavolo di lavoro permanete per la ripartenza della città. E’ quanto richiedono i consiglieri del Movimento cinque stelle, nell’atto di indirizzo annunciato nell’ultima seduta del Consiglio comunale. Secondo i pentastellati ternani, dopo un’attenta analisi riguardante il territorio locale, è necessario che: “Le amministrazioni comunali, in accordo con la Regione, debbano intervenire sugli strumenti urbanistici per decretare uno stop a nuove apertura di medie e grandi superfici. Inoltre sulle politiche di reinsediamento di servizi e famiglie nei centri storici, sulla politica della mobilità che privilegi quella alternativa all’auto usata, su nuove politiche che rivitalizzino vie e piazze prendendo anche esempio da quanto fatto in molte realtà europee”.

Il momento contingente è piuttosto delicato poiché fa seguito ad un’emergenza sanitaria che ha letteralmente paralizzato gran parte delle attività economiche e produttive della penisola. “Il bilancio della nati-mortalità delle imprese della provincia di Terni tra gennaio e marzo ha risentito delle restrizioni seguite all'emergenza Covid-19” ricordano i consiglieri del Movimento cinque stelle: “Si è infatti registrato uno dei saldi peggiori degli ultimi anni, rispetto allo stesso arco temporale come affermato dalla Camera di commercio”.

Per far fronte a tutte le difficoltà del momento occorrerebbe convergere in unica direzione convocando un tavolo permanente: “Dove siano rappresentate le associazioni di categoria, libere associazioni di commercianti, ristoratori, imprenditori, i portatori di interessi comunque organizzati per individuare le migliori misure di sostegno per la ripartenza. Un tavolo non solo sulla carta ma che si riunisca con periodicità al fine di coordinare e reperire le migliori risorse di ogni genere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento