Terni Valley, ripartono le iniziative in presenza. L’appello di Formichetti: “La nostra città ha bisogno dei giovani”

Il vicepresidente Filippo Formichetti annuncia i prossimi appuntamenti: “L'idea è sempre la stessa ossia mettere in rete tutte le forze della città dovunque si trovino”

Filippo Formichetti di Terni Valley

Si rimette in moto la macchina organizzativa in presenza di Terni Valley. Il vicepresidente Filippo Formichetti, a tal proposito, rivolge un appello ai giovani: “La nostra città ha bisogno di noi. Agitiamoci, organizziamoci e studiamo”. L’associazione, a causa dell’emergenza Coronavirus, aveva interrotto la propria attività face to face, pur continuando a proseguire il cammino intrapreso in precedenza.

“Le manifestazioni dal vivo sono sempre state l'anima della nostra associazione” ricorda Formichetti. “Tuttavia in questo difficile periodo abbiamo svolto comunque iniziative di confronto telematico sulla rigenerazione urbana, sulla storia e sul futuro della nostra città che hanno visto la partecipazione di molti ternani. Abbiamo poi continuato a lavorare, ad incontrarci online, elaborando molte idee che finalmente realizzeremo a breve. Nelle prossime settimane sarà inoltre attivo il nuovo sito della nostra associazione il quale conterrà vari contenuti e che permetterà a tutti di partecipare e contribuire alle nostre iniziative anche da lontano”.

Sui canali social un contributo originale è stato diffuso durante il periodo di lockdown: “Raccontando le storie di decine di ternani all'estero. Sono loro la prova che la città ha tante risorse. Solo mettendoci insieme potremo finalmente far voltare pagina e chiudere questi lunghi anni di declino”. Il vicepresidente poi annuncia: “A fine ottobre torneremo a svolgere due iniziative di confronto anche dal vivo che avranno ad oggetto gli spazi pubblici come luogo di contestazione e il confronto con altre associazioni del territorio. Inoltre tematiche riguardanti l'area vasta ternana, su come creare sinergia fra comuni e come ripartire sfruttando anche i fondi europei da questo difficile momento”

Forum telematici in arrivo

“Gli ultimi consigli direttivi che si sono svolti hanno poi deciso importanti novità e gettato le basi per riprendere in mano i tanti progetti che avevamo in mente. In particolare abbiamo deciso di avviare fin da subito due forum tematici” sottolinea Filippo Formichetti. “Sono l'evoluzione e la continuazione naturale dei gruppi di lavoro e ci permetteranno di trattare in modo più specifico tematiche fondamentali per la città. Il primo forum avrà ad oggetto la scuola e le politiche giovani del nostro territorio e sarà moderato da Federica Burgo e Danilo Franceschini. Il secondo forum avrà ad oggetto la politica sanitaria, l'ospedale di Terni e la città della salute e sarà moderato da Cristiana Petrignani e Tommaso Giani. Questi due forum partiranno da subito. Chiunque voglia partecipare intanto potrà inviare una mail all'indirizzo ternivalley@gmail.com e i moderatori avvieranno immediatamente il confronto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appello ed adesioni

“Dal punto di vista di adesioni Terni Valley sta crescendo e chiunque voglia unirsi può sempre farlo, inviando la sua disponibilità all'indirizzo ternivalley@gmail.com. L'appello che rivolgiamo ai giovani e ai ternani tutti è di continuare ad agitarsi, organizzarsi, studiare e pensare, per sognare e progettare insieme un futuro diverso e migliore. La nostra città può e deve tornare ad essere attrattiva per tutti, specialmente per i giovani, a loro va data la possibilità di poter coltivare qui il loro, il nostro, futuro. Terni deve tornare ad essere una città sulla quale investire, dove le persone della mia generazione devono poter finalmente essere protagoniste del presente, potendo poi guardare con speranza verso il futuro. Purtroppo - conclude - con amarezza notiamo che le cose non solo non sono cambiate negli ultimi anni e la classe dirigente politica continua a non essere all'altezza della città e delle sue aspettative ma tutti insieme possiamo cambiare marcia."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento