menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
monumento di Borgo Bovio

monumento di Borgo Bovio

Ripulito il monumento in onore delle vittime del bombardamento

Domani 11 agosto ricorreranno 76 anni da quel tragico evento: a Borgo Bovio l'intervento dei militanti e simpatizzanti di CasaPound Italia Terni

Nella mattinata odierna militanti e simpatizzanti di CasaPound Italia Terni hanno provveduto alla ripulitura del monumento alle vittime del primo bombardamento in città nel quartiere di Borgo Bovio: “Erbacce, immondizia e foglie, questa la situazione trovata prima dell'operazione di ripulitura. Il monumento, inserito all'interno di un giardino adiacente al plesso scolastico "Oberdan", è una colonna di travertino in cui sono scritti i nomi di 47 civili, abitanti del popoloso quartiere vicino alle acciaierie, barbaramente uccisi durante il primo bombardamento alleato avvenuto di giorno. Ringraziamo per la partecipazione alla ripulitura il consigliere comunale Devid Maggiora, che ha voluto testimoniare la sensibilità delle istituzioni cittadine a questo infausto evento, di cui domani ricorrono i 76 anni”. 

Cerimonia in via Fratti

Domattina – inizio previsto per le ore 10.30 - l’amministrazione comunale organizza una pubblica commemorazione delle vittime dei bombardamenti della città nel 76esimo anniversario della prima incursione aerea degli Alleati su Terni. La cerimonia, alla quale prenderà parte il sindaco Leonardo Latini, si terrà in via Fratti, di fronte al monumento con i nomi delle vittime dei bombardamenti. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento