rotate-mobile
Attualità

Anestesisti e rianimatori, i medici del Santa Maria in evidenza al congresso nazionale Siaarti

La Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva lancia il programma “Icare”: in evidenza la dottoressa Commissari

L’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni di nuovo all’attenzione nazionale. Medici ed esperti del Santa Maria si sono messi in luce al 76esimo congresso nazionale SIAARTI (Società italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) ‘ICARE 2022’, società scientifica di riferimento per tutti gli anestesisti e rianimatori italiani. All’iniziativa, che si è tenuta dal 28 al 30 ottobre 2022 al centro congressi MICO di Milano, hanno partecipato oltre 4000 anestesisti-rianimatori italiani.

L’evento ha visto la presenza attiva di dirigenti medici della Struttura Complessa di Anestesia-Rianimazione dell'Azienda Ospedaliera di Terni. In particolare la Dottoressa Rita Commissari, Direttore facente funzione della S.C. Anestesia –Rianimazione, ha parlato di ‘timing della chirurgia e gestione perioperatoria in elezione di pazienti con infezione pregressa da SARS COV-2’, relazionando sull’applicabilità delle linee guida nella Macroarea Centro-Italia di cui è coordinatrice della SIAARTI e membro del direttivo. Al convegno hanno inoltre preso parte il dottor Giuseppe De Masi con una relazione sul monitoraggio emodinamico nella paziente gravida e il dottor Andrea Colasanti che ha presentato un caso clinico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anestesisti e rianimatori, i medici del Santa Maria in evidenza al congresso nazionale Siaarti

TerniToday è in caricamento