Rogo TK, Espenhahn condannato a 5 anni di carcere

L'ex manager dovrà scontare la pena in Germania per omicidio colposo, i fatti si riferiscono al rogo avvenuto a Torino 12 anni fa

L’ex amministratore delegato di Ast Harald Espenhahn e il dirigente Gerard Priegnitz, sono stati condannati a 5 anni di carcere in Germania per il rogo alla Thyssenkrupp di Torino costato la vita, la notte del 6 dicembre 2007, a sette operai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A 12 anni dal rogo, dunque, la seconda sezione penale del tribunale regionale superiore di Hamm ha istabilito che i due manager dovranno scontare 5 anni di reclusione in Germania per l’accusa di omicidio colposo. I loro ricorsi contro le decisioni del tribunale regionale di Essen del gennaio e febbraio 2019 – che avevano dichiarato ricevibile l’esecuzione della sentenza italiana nei loro confronti, adeguando la pena alle leggi tedesche – sono stati infatti respinti. In Italia Espenhahn e Priegnitz erano stati condannati rispettivamente a 9 anni e 8 mesi e 6 anni e 10 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento