Rotatoria di Gabelletta nel degrado: “Un biglietto da visita per la città”. Salvati: “La settimana degli interventi per Terni Nord”

L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha risposto all’interrogazione presentata dal Movimento Cinque Stelle

foto rotatoria

A poco più di un anno dalla sua inaugurazione la rotatoria di Gabelletta è entrata nel mirino di residenti e politici locali. Il motivo è dettato prevalentemente dallo stato di degrado, causato dalla presenza da vegetazione infestante al suo interno. Se ne sono occupati infatti i consiglieri del Movimento cinque stelle mediante un’interrogazione. La stessa è stata presentata nel corso dell’ultimo question time ed esplicata dal capogruppo Federico Pasculli: “Lo stato della rotonda è quantomeno trasandato ed abbandonato con la crescita spontanea di erbe infestate - tra cui canne di bambù - che denotano una quantità di terreno vegetale di dubbia provenienza. Nonostante la manutenzione degli ultimi giorni è necessaria una programmazione anche perché le rotatorie sono un biglietto da visita della città”.

L’assessore Benedetta Salvati ha risposto: “Questa rotatoria è tornata di proprietà del comune a settembre dell’anno in corso. In base alla programmazione del verde provvederemo immediatamente ad intervenire poiché è questa la settimana dedicata a tutta l’area di Terni Nord”. Naturalmente rientra anche la rotatoria di Gabelletta che fa parte della zona di riferimento. L’assessore ha poi affermato: “In base alle caratteristiche della terra provvederemo, nel caso, a sostituirla con quella vegetale per ripristinare lo stato di decoro che merita”.

DSC00318-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento