rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità

Rotonda Tulipano, disagi e modifiche alla viabilità: “Due fasce orarie di punta. Migliorie allo studio, ma sono estremamente costose”

Il tema è stato affrontato nel corso del Question time e sottoposto all’assessore all’urbanistica Federico Cini

Una duplice interrogazione per avere chiarimenti sugli interventi completati all’altezza della rotatoria presso piazzale Mariani d’Italia, meglio conosciuta come la rotonda del Tulipano. L’assessore Federico Cini, nel corso del question time, ha replicato alle questioni sottoposte rispettivamente da Tiziana De Angelis, Francesco Filipponi ed Emanuele Fiorini. Ed ancora dei consiglieri di Forza Italia, nell’altro documento esaminato, ossia Lucia Dominici, Francesco Maria Ferranti, Doriana Musacchi, Paolo Cicchini e Valerio Mecarelli. Come è noto, le modifiche alla viabilità avevano provocato un dibattito piuttosto effervescente che aveva interessato non soltanto i residenti dell’ampio quartiere.

A presentare l’interrogazione il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti: “E’ evidente che le modifiche apportate creano disagi. L’area di cantiere ha permesso di verificare che, quanto previsto, non porti ad oggi benefici. In teoria, se la soluzione avesse funzionato, ci dovrebbe essere meno traffico. Pertanto la viabilità è difficoltosa”.  

L’assessore Federico Cini ha replicato alle osservazioni su flussi di traffico, modifiche alla viabilità e disagi arrecati: “Sono basito dalla incredibile superficialità con la quale viene affrontato questo tema. Altrettanto allucinante è pensare di fare richieste acchiappa ‘like’. Necessario apportare delle migliorie è ovvio poiché la segnaletica è gialla. All’interno della conferenza dei servizi è agli atti uno studio del traffico che prende in considerazione la situazione precedente e quella prospettica, a piena capienza della rotatoria. La modifica serviva a contenere l’incremento del traffico, sterilizzato in questo primo passaggio – ha precisato l’assessore – poiché occorre un intervento più corposo. Esistono diverse fasi successive di attuazione e contestuali migliorie strutturali allo studio che richiedono delle tempistiche e sono anche estremamente costose. Ad oggi risultano due fasce orarie di punta ed a scendere da via del Centenario”.  

Ulteriori precisazioni di Federico Cini, rispondendo ad Emanuele Fiorini: “L’assetto di quella viabilità non è rispetto alle precedenze, quanto ai flussi di traffico. Si è aggiunto un rallentamento che da via del Centenario scende verso la città. Il problema non si pone da via Eroi dell’Aria. Occorrerà monitorare il carico di traffico che andrà rianalizzato e corretto”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda Tulipano, disagi e modifiche alla viabilità: “Due fasce orarie di punta. Migliorie allo studio, ma sono estremamente costose”

TerniToday è in caricamento