rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Parco Aurelio De Felice “salvaguardare la bellezza naturalistica a partire dalla visuale panoramica”. La proposta

Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi ha interrogato l’amministrazione comunale sulla riqualificazione del luogo dedicato all’artista

Riqualificare il parco dedicato ad Aurelio De Felice, uno dei più importanti scultori del secolo scorso. Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi ha presentato un’interrogazione rivolta a Sindaco e giunta, anche a seguito della proposta formulata dalla Pro Loco di Torreorsina - concernente l’acquisizione di alcune particelle catastali - rivolta al Comune di Terni.

Come viene specificato dal consigliere “il parco meriterebbe maggiore cura e manutenzione a cominciare dalle sue aiuole, siepi e gli arredi presenti. Inoltre occorrerebbe una segnaletica promozionale turistica di maggiore visibilità poiché, al momento, è presente una sola piccola indicazione, al bivio per Torreorsina, sulla strada statale Valnerina”.

Il capogruppo ha ricordato che “nella fase di realizzazione furono espropriati solo alcuni terreni e lasciati fuori altri di piccolissima superficie. Gli stessi avrebbero rappresentato una ‘fascia di rispetto’ per lo stesso parco, salvaguardando il magnifico panorama che è possibile ammirare. Ad oggi l’ampia vegetazione spontanea e le piccole alberature ne ostruiscono la visuale panoramica sulla sottostante valle impendendo, di fatto, il godimento del panorama”.

Altro aspetto segnalato da Michele Rossi la lettera inviata dalla locale Pro loco – in data 20 ottobre 2020 – all’interno della quale veniva proposto all’ente di valutare “l’acquisizione delle particelle catastali in questione. Si trattava di un acquisto dall’irrisorio impegno economico vista anche la disponibilità di alcuni proprietari di voler procedere addirittura a una cessione gratuita al Comune”. Da allora però non è stata fatta pervenire alcuna risposta.

Pertanto il consigliere ha sollecitato Sindaco e giunta per verificare se “a distanza di così tanto tempo sia stata valutata la proposta formulata. Infatti a fronte di un irrisorio impegno finanziario da parte dell’ente permetterebbe di tutelare l’eccezionale bellezza del luogo e investirne nello sviluppo futuro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Aurelio De Felice “salvaguardare la bellezza naturalistica a partire dalla visuale panoramica”. La proposta

TerniToday è in caricamento