Attualità

"Salvini? Solo fuffa propagandistica e odio". Il coordinamento cittadino del Pd controbatte al leader della Lega

Anche il coordinamento ternano del Pd reagisce alle parole di Salvini in visita a Terni: "Sugli arresti ricordiamo l’assoluzione piena con formula il fatto non sussiste"

Anche il coordinamento cittadino del Partito Democratico non si lascia scappare le parole di Matteo Salvini in visita a Terni per l'inaugurazione della nuova sede della Lega. Parlano di "fuffa", i dem, e cercano di rimettere a posto la narrazione del leader leghista in merito ai fatti giudiziaria dell'era Di Girolamo: "Come Pd di Terni - scrivono in una nota - riscontriamo l’ennesimo intervento imbevuto di odio da parte di Salvini. Parole assolutamente vuote, del tutto propagandistiche e per questo crediamo sia giusto e doveroso fare alcune precisazioni.

In merito ai famosi arresti - osservano i dem -, ricordiamo l’assoluzione piena con formula ”il fatto non sussiste”da parte di tutti coloro che furono indagati e coinvolti nelle vicende giudiziarie, in primis dell’ ex sindaco Di Girolamo. Invitiamo Salvini e co. ad aggiornarsi rispetto agli eventi ed uscire da questo ridicolo disco rotto".

Quindi, la lista dei temi che, secondo il Pd ternano, starebbero mettendo in crisi la governance leghista cittadina: "Nel merito poi delle altre questioni, riscontriamo anche qui solo tanta fuffa e propaganda. Il nuovo stadio che vede le difficoltà tutte all’interno dell’attuale maggioranza leghista. Per non parlare della clinica privata convenzionata anche questa in assoluto alto mare. Possiamo continuare con l’assurdo progetto, che in realtà è un plastico, del nuovo ospedale di Terni presentato qualche giorno fa che vede addirittura la partecipazione del privato e che di fatto ridimensiona la sanità ternana nei confronti di quella perugina.

Rispetto all’ipotesi di ospedale nuovo - aggiungono i dem - appare anche chiaro l’indebolimento di Terni nel contesto sanitario regionale e del centro Italia.  Si insegue il modello lombardo di sanità, un modello dimostratosi fallimentare durante la pandemia.  La realtà dei fatti ci dice che Terni ha una giunta debole, un sindaco poco visibile e incapace di dare seguito alle tante promesse sbandierate nel tempo. Le difficoltà e le incapacità politiche della giunta leghista sono all’ordine del giorno e vengono mascherate da parole roboanti, dalla ricerca costante di un nemico su cui canalizzare la rabbia sociale.

La visita di Salvini - tuonano i democratici - si è dimostrata l’ennesima sfilata imbevuta di odio e condita di insulti verso una parte di città e di cittadini, un imbarbarimento della politica assolutamente priva di contenuti. Come PD di Terni - concludono - rispediamo al mittente le farneticazioni pronunciate oggi e invitiamo il centro-destra tutto a confrontarsi nel merito delle questioni e uscire dalla politica degli annunci e dei plastici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salvini? Solo fuffa propagandistica e odio". Il coordinamento cittadino del Pd controbatte al leader della Lega

TerniToday è in caricamento