San Valentino, celebrazioni religiose: fiaccolata e processione lungo le vie della città (ecco quali)

Si parte con la fiaccolata pellegrinaggio nella serata odierna. Domani il solenne pontificale e la processione per accompagnare il santo per le vie della città

San Valentino

Un week end ricco di cerimonie a carattere religioso per iniziare ad avvicinarsi alla giornata più attesa e sentita di venerdì 14 febbraio. Sabato 8 (stasera) e domenica 9 febbraio due giornate dedicate al santo patrono di Terni Valentino tra fiaccolata-pellegrinaggio, solenne pontificale e processione.

Giuseppe Piemontese: “Rafforzare la fedeltà al Signore e la comunità ecclesiale”

“Le feste dei santi patroni sono occasione provvidenziale per le persone e per la comunità diocesana per rafforzare la fedeltà al Signore e la comunione ecclesiale. Fare memoria della testimonianza del martirio –osserva il vescovo - e della specificità del carisma dei nostri patroni è la via della comunicazione del Vangelo ai nostri giorni. Gli eventi celebrativi, che proponiamo, vogliono coinvolgere sempre di più la città e sottolineare gli aspetti legati alla spiritualità di san Valentino e all’attualità di oggi. Quest’anno abbiamo voluto mettere al centro della riflessione dell’attenzione della comunità la famiglia, alla quale san Valentino ha dedicato molto delle sue attenzioni e che, per questo, è conosciuto e invocato come protettore dei fidanzati e dell’amore a cui guardano uomini e donne, da ogni parte del mondo quale testimone e custode dell’amore verso Dio e dell’amore vicendevole nella famiglia e nelle relazioni che sostengono l’impegno umano e civile”

Gli eventi in programma

Le celebrazioni inizieranno stasera - ore 20.30 - con la fiaccolata-pellegrinaggio dei giovani, dei gruppi sportivi, dei gruppi parrocchiali della diocesi, insieme ai rappresentanti dei movimenti e associazioni giovanili e all’intera comunità diocesana, per accompagnare il trasferimento dell’urna del santo patrono dalla basilica di San Valentino in Cattedrale. La processione partirà dal sagrato della basilica di San Valentino e proseguirà lungo via papa Zaccaria, via San Valentino, via Menotti Serrati, via Turati, corso del Popolo, via dell'Annunziata, via del Vescovado, piazza Duomo. 

Domenica 9 febbraio alle ore 10.00 in Cattedrale sarà solennemente celebrata la festa diocesana di San Valentino, nel solenne pontificale presieduto dal Vescovo Giuseppe Piemontese con i sacerdoti, i diaconi, le associazioni, i movimenti ecclesiali, alla presenza dei rappresentanti delle massime Istituzioni civili cittadine e regionali, autorità militari, del mondo della cultura. Il solenne pontificale sarà preceduto dall’accoglienza da parte del vescovo del corteo delle Istituzioni e i sindaci dei comuni della Diocesi, con i rispettivi gonfaloni, che partirà da palazzo Spada alle 9.45.

Terminata la liturgia, alle ore 11.15 la cerimonia proseguirà con la processione per accompagnare, nella preghiera, l'urna di San Valentino per le vie della città verso la basilica seguendo il percorso: piazza Duomo, via Aminale, corso del Popolo, piazza Ridolfi, piazza Europa, via Garibaldi, rotonda Filipponi, via Piave, rotonda M.L.King, strada delle Grazie, via fratelli Cervi, via G.M. Serrati, via San Valentino, via papa Zaccaria, basilica di San Valentino. Sul sagrato della chiesa ci sarà la benedizione conclusiva del Vescovo Per favorire la partecipazione al solenne pontificale, in Cattedrale e alla successiva processione, dalle ore 9.30 alle ore 12 di domenica 11 febbraio non sono celebrate le messe nelle chiese della città di Terni.

"Lo spostamento temporaneo dell’urna del Santo in Cattedrale – spiega il vescovo - e la successiva processione vuole essere un ulteriore segno della vicinanza di Valentino alle nostre famiglie, alle nostre case e alla nostra città, bisognosa di grazia e di forza spirituale e morale. Ed è anche una espressione di fede e di amore per il Santo manifestata pubblicamente nella processione della gente, che invito ad addobbare e accendere lumi lungo la strada dove passerà la processione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento