San Valentino, il patrono dei ternani abbandonato (quasi) tutto l’anno

Un piccolo viaggio all’esterno della Basilica dedicata al Santo tra mille piccole e grandi problematiche tutt’ora irrisolte

Basilica

Una delle poche mete turistiche che appartiene alla città di Terni è la Basilica di San Valentino. Il flusso maggiore può essere riscontrabile a metà del mese di febbraio quando si celebra il patrono, festa di tutti i ternani e degli innamorati. Ci sono però altre 51 settimane da prendere in considerazione ed un numero di turisti i quali, tra una visita alla Cascata e un salto negli altri splendidi borghi circostanti, si ritrovano a visitare il luogo sacro. La situazione, al momento, non è delle migliori. Una ipotetica coppia di fidanzati recatisi in questo istante nella zona antistate alla chiesa, troverà diverse problematiche tutt’ora irrisolte. Il parcheggio è colmo di vegetazione che prosegue incessante a crescere occupando anche la sede stradale. Come è noto, ormai da diverso tempo, è impossibile utilizzare la passerella ed ecco che occorre attraversare la strada. Orbene: la segnaletica risente del tempo trascorso, in alcuni tratti quasi cancellata del tutto. I bagni sono chiusi e non ci sono servizi sanitari temporanei – bagnotti – sui quali potersi appoggiare. Neppure il giardino che costeggia l’università se la passa meglio: alcune panchine sono logorate in mezzo ad erbacce e qualche rifiuto lasciato in terra. Non il massimo per chi vuol trascorrere qualche momento in uno dei luoghi simbolo della città

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento