Giostra dell'Arme, Rocca vince ancora

Nella disfida di San Gemini il rione batte Piazza e bissa la vittoria dello scorso anno, miglior cavaliere Jacopo Rossi

La sfilata del rione Rocca vincitore della Giostra

La Giostra dell'Arme si tinge ancora di rossoblù. Il Rione Rocca si aggiudica la 45esima edizione della disfida di Sangemini battendo i rivali di Piazza e bissando la vittoria del 2017. Nell'albo d'oro della manifestazione salgono così a 29 le vittorie del Rocca contro le 16 di Piazza che nell'edizione 2018 si consola con il titolo di miglior cavaliere a Jacopo Rossi che centra anche il miglior tempo (14.6) ottenuto nella prima tornata di gara.

Alla fine dei conti è proprio la prima manche che risulta decisiva con i rossoblù che con Marco Bisonni, Fabrizio Fanni e Diego Cipiccia, prendono il largo con 108 punti mentre i biancoverdi, complice anche il -15 registrato da Lucio Antici che è caduto da cavallo perdendo i sensi, restano al palo a 76. 

Nella seconda tornata è ancora Rocca a prevalere seppure di poco - 202 a 197 - e il pareggio - 133 a 133 - dell'ultima parte della gara non sposta più gli equilibri e consente ai rossoblù di festeggiare il primato cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento