Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Sanità, 68 ulteriori incarichi di sviluppo professionale nella Usl Umbria2: ecco quali sono

Il direttore generale Piero Carsili: “Provvedimenti importanti per l'azienda sanitaria e per i colleghi”

Sono 68 gli ulteriori incarichi di sviluppo professionale nella Usl Umbria2. Arenderli noti, in un comunicato, la stessa azienda sanitaria. Questi nuovi incarichi, fa sapere l’azienda, assumono una particolare importanza nell’organizzazione e gestione dei servizi aziendali, ciò in quanto le attività su cui sono orientati gli incarichi costituiscono punti di riferimento per lo sviluppo delle strategie aziendali e per il miglioramento della qualità dei servizi tenendo conto dei fabbisogni assistenziali. Importanti attribuzioni inoltre nelle aree territoriali con riferimento a Terni e Spoleto-Valnerina.

“Provvedimenti importanti per l'azienda sanitaria e per i colleghi - dichiara il direttore generale Piero Carsili -  attraverso i quali sono stati riconosciuti incarichi di elevata responsabilità al fine di proseguire il percorso di valorizzazione di alte professionalità su settori di attività ritenuti altamente strategici e di particolare rilievo, nonché di individuare talune funzioni gestionali che concorrano al razionale ed efficiente impiego delle risorse disponibili”.

Ecco gli incarichi: 14 dipartimento emergenza e accettazione, 11 dipartimenti area medica, 6 dipartimenti area chirurgica, 7 dipartimento riabilitazione, 8 dipartimento prevenzione, 2 diagnostica per immagini, 4 dipartimento materno infantile, 4 dipartimento delle dipendenze, 4 dipartimento salute mentale, 3 dipartimento patologia clinica, 1 dipartimento assistenza farmaceutica, 4 distretti sanitari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, 68 ulteriori incarichi di sviluppo professionale nella Usl Umbria2: ecco quali sono
TerniToday è in caricamento