Santa Maria delle Grazie a Terni, l’annuncio: “Apertura entro la prossima l’estate”

Il vicesindaco Andrea Giuli ha risposto ad un’interrogazione presentata dal capogruppo di Terni Civica Michele Rossi

Santa Maria delle Grazie

“Una delle chiese più antiche della nostra città che conserva affreschi mirabili e preziosi”. Lo aveva sottolineato il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi in un’interrogazione a risposta orale per richiedere l’apertura della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Nel corso del question time di stamattina il vicesindaco Andrea Giuli, sollecitato a tal proposito, ha annunciato: “La congregazione a cui è affidata la chiesa sta reperendo gli ultimi fondi per renderla completamente agibile. C’è un confronto continuo con il comune ed entro la prossima estate potrà riaprire”.

“Ho ritenuto fin da subito importante far conoscere la rilevanza artistica di questo bene e sollecitarne la riapertura al culto o comunque al pubblico, in una operazione di riappropriazione comunitaria di quella che è sicuramente una parte importante del nostro patrimonio culturale – ha affermato a margine il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi - Sono estremamente soddisfatto di aver appreso dalle parole dell'assessore alla cultura che entro la prossima estate la chiesa potrà essere riaperta alla città.

Un aspetto importante sollecitare attenzione su quella che è una tra le chiese più preziose e antiche della nostra città. Uno di quei luoghi nel cuore di moltissimi ternani che proprio per la bellezza di quel luogo la sceglievano per sposarsi; chiusa da tempo immemore e addirittura sconosciuta alle nuove generazioni. Altrettanto soddisfatto dell’impegno di questa amministrazione – conclude il consigliere - in termini di confronto e sostegno alla congregazione a cui è stata affidata. Sul fatto che ci si sta adoperando e si vuol continuare a farlo direttamente o indirettamente per restituire il bene alla città”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento