rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Acciai Speciali Terni: “Sciopero di avvertimento per chiedere una giusta transizione ecologica e tutela dell’occupazione”

Il segretario generale della Fiom Cigl nazionale Michele De Palma dichiara: “Scioperiamo il prossimo 10 luglio”

“Uno sciopero di avvertimento per chiedere la giusta transizione ecologica e la tutela dell’occupazione”. Il segretario generale della Fiom Cigl nazionale Michele De Palma annuncia: “Scioperiamo allo stabilimento Acciai Speciali Terni, il prossimo 10 luglio, perché l'assenza di un piano energetico nazionale che garantisca costi dell'energia competitivi al pari degli altri paese europei e la mancanza di un piano nazionale per la siderurgia rischiano di minare la definizione del programma industriale e occupazionale di uno degli stabilimenti storici e fondamentali della siderurgia italiana”.

Secondo il segretario nazionale: “Il nostro sciopero unitario è per avvertire il Governo del fatto che in assenza di un intervento urgente per garantire una giusta transizione ecologica e la tutela e la promozione dell'occupazione, la mobilitazione unitaria andrà avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acciai Speciali Terni: “Sciopero di avvertimento per chiedere una giusta transizione ecologica e tutela dell’occupazione”

TerniToday è in caricamento