rotate-mobile
Attualità Borgo Rivo

Terni, viabilità a Borgo Rivo: “Nessuna paralisi e lavori in tre fasi”. La suddivisione e la durata degli interventi per realizzare lo scolmatore

L’assessore alla viabilità Marco Iapadre rassicura: “Informeremo puntualmente la cittadinanza e in particolare le attività commerciali che insistono in quel tratto di via del Rivo sull'andamento del cantiere”

Un intervento risolutivo per ovviare alle criticità dettate dagli allagamenti. La principale arteria di Borgo Rivo è infatti interessata dai cantieri che consentiranno di realizzare lo scolmatore. A tal proposito, a partire dalla giornata di oggi – lunedì 26 febbraio – è in vigore l’ordinanza che modifica parzialmente la viabilità proprio per consentire la tubazione scolmatrice di massima piena.

L’assessore preposto Marco Iapadre, intervenuto a riguardo, ha dichiarato: “In merito ai lavori per la realizzazione dello scolmatore ad opera del Servizio idrico integrato posso assicurare che non ci sarà alcuna paralisi di via del Rivo. Nella prima fase, per 16 giorni, i lavori riguarderanno il tratto iniziale della via, peraltro in una sezione laterale, vicina alla chiesa di Santa Maria. Successivamente per 22 giorni il cantiere interesserà una corsia di marcia nel tratto successivo fino alla curva che congiunge con via del Germano. Nell'ultima fase, per 17 giorni, il cantiere insisterà sull'imbocco di via del Pellicano”. 

La rassicurazione dell’assessore: “Ricordo a tutti noi che l'opera che verrà realizzata era attesa da anni e servirà ad evitare gli allagamenti che si verificano in caso di piogge copiose, con effetti rilevanti come il sollevamento dei tombini. Informeremo puntualmente la cittadinanza e in particolare le attività commerciali che insistono in quel tratto di via del Rivo sull'andamento del cantiere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, viabilità a Borgo Rivo: “Nessuna paralisi e lavori in tre fasi”. La suddivisione e la durata degli interventi per realizzare lo scolmatore

TerniToday è in caricamento