menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Propaganda live

foto Propaganda live

Il toccante ricordo del fratello di Felice Ferri a ‘Propaganda live’: “Mia madre lo ha voluto qui”

Stefano ‘Kino’ Ferri ha accompagnato Diego Bianchi in un viaggio all’interno della città di Bergamo: “E’ stato uno dei fondatori delle Brigate nerazzurre”

Una scomparsa che ha suscitato enorme cordoglio e commozione, quella di Felice Ferri. Era il dicembre 2020 quando il noto ristoratore, titolare della ‘Pecora Nera’ a San Gemini, è scomparso all’età di 58 anni. Un’osteria situata nel cuore del borgo dove Felice svolgeva con passione e competenza il proprio lavoro. Nel corso della puntata di ‘Propaganda live’ andata in onda venerdì 26 marzo il fratello Stefano ‘Kino’ lo ha ricordato, accompagnando Diego Bianchi all’interno di una full immersion svoltasi a Bergamo. Un viaggio nel luogo simbolo della prima ondata dell’emergenza sanitaria.

“A Bergamo mio fratello aveva una storia importante, lascia oltre a noi la sua famiglia allargata. È stato uno dei fondatori delle Brigate nerazzurre. Proprio l’Atalanta lo faceva stare bene, lo faceva sorridere. Al funerale tanti erano i presenti, ci ha un po' restituito tutto ciò che è mancato, durante la sua breve malattia, durata un paio di settimane. Purtroppo non abbiamo potuto stargli vicino. All’inizio sono stato costretto a tenere nascosto il tutto a mia madre, l’esperienza più brutta della mia vita. Mamma lo ha voluto qui vicino in città. Siamo riusciti a fare un funerale dignitoso”. Infine il passaggio al cimitero dove è stato tumulato, momento davvero toccante che ha sicuramente provocato emozioni a tutte le persone che lo hanno conosciuto ed apprezzato. 'Kino’ ha deposto un mazzo di fiori sulla tomba, oltre alcune foto del fratello.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento