Demolizione gratis e bonus extra da mille euro: il Comune di Terni sostiene chi cambia l’auto

Convenzione tra Palazzo Spada, rivenditori e autodemolitori: risorse in più oltre all’ecobonus, domande dopo il 10 agosto. L’assessore Salvati: un importante risultato

“I rivenditori, in aggiunta all’incentivo dell’ecobonus, metteranno sul piatto un ulteriore bonus di mille euro in servizi mentre gli autodemolitori offriranno il servizio di demolizione in maniera del tutto gratuita”.

La giunta comunale di Terni ha approvato due proposte di convenzione, fortemente volute dall’assessore all’ambiente Benedetta Salvati, tra Palazzo Spada da una parte e rivenditori di autoveicoli e autodemolitori dall’altra, per la promozione della sostituzione di veicoli inquinanti con veicoli a basso impatto ambientale.

“Ci sono stati diversi incontri per definire gli schemi di convenzione – spiega Salvati – con le associazioni di categoria (Cna Umbria, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Confapi) e con i rappresentanti dei rivenditori e demolitori per mettere a punto una strategia affinché i cittadini acquistino le auto a basso impatto ambientale (ibride ed elettrici) dai rivenditori e rottamino le vecchie auto dagli autodemolitori che hanno la loro sede nei comuni di Terni e Narni, nel rispetto dell’accordo sottoscritto tra i due comuni  e dell’accordo di programma tra Regione Umbria e ministero dell’ambiente”.

L’accordo di programma tra Regione e ministero mette a disposizione della conca ternana 4 milioni di euro per l'attuazione degli impegni di miglioramento della qualità dell’aria. Una parte di questo stanziamento (680mila euro) dovrà essere utilizzato come contributi per la rottamazione di veicoli a benzina o diesel euro 0, Euro 1, 2, 3 e 4 e per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale. Il bando per l’acquisto delle auto a basso impatto ambientale (eco bonus) è in via di definizione da parte dell’amministrazione comunale e verrà aperto per i cittadini dopo il 10 agosto.

“In questo modo – aggiunge Salvati - abbiamo cercato di raggiungere il duplice obiettivo: sostituire macchine inquinanti nell’ottica di un miglioramento progressivo della qualità dell’aria nella conca ternana, e dare un piccolo incentivo per il rilancio nel settore della vendita automobilistica messo in ginocchio durante tutta la fase del lockdown emergenziale del Covd19”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da lunedì 13 luglio saranno disponibili sul sito del comune di Terni, i moduli di adesione all'iniziativa che dovranno essere debitamente compilata dai rivenditori e dagli autodemolitori aderenti all'iniziativa e i cui nominativi verranno resi noti al momento della pubblicazione del bando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni Shop, il centro commerciale acquistato da un’azienda leader nel mondo curvabili: “Crescita economica e sviluppo”

  • Gelateria storica di Terni allarga la propria attività: “L’affetto dei clienti una grande spinta per cimentarci nel nuovo progetto”

  • Colpo di coda del virus, 54 contagiati in Umbria: 14 i casi positivi a Terni

  • Uomo disteso a bordo della strada tra lo stupore dei passanti a Terni, intervengono due pattuglie dei carabinieri

  • Infastidiscono la fidanzata, lui tenta di difenderla e viene pestato dal branco: in ospedale

  • Un posto in banca, il Monte dei Paschi di Siena assume: 250 posti di lavoro, opportunità anche in Umbria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento