rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Scontri a Pisa e Firenze, il sindaco Bandecchi al ministro Piantedosi: “Cosa sta accadendo?”

Il primo cittadino e segretario di Alternativa Popolare dopo i fatti degli ultimi giorni: “Non è la prima volta che vediamo cortei di giovani respinti con i manganelli, urgono spiegazioni”

Dopo le cariche della polizia ai cortei pro Palestina andati in scena a Pisa e Firenze, Stefano Bandecchi (sindaco di Terni e segretario di Alternativa Popolare) in una nota scrive al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi. “Le immagini - scrive Bandecchi - che arrivano da Firenze e Pisa, dove studenti delle scuole superiori hanno subito pesanti cariche da parte della polizia, sconvolgono. Non è la prima volta negli ultimi mesi che vediamo cortei di giovanissimi respinti con i manganelli. Cosa sta accadendo?” 

“Il ministro Piantedosi - continua il sindaco di Terni - informi la nazione sui criteri che stanno guidando questi respingimenti: non si capisce, d'altronde, perché degli studenti dovrebbero essere trattati come pericolosi assalitori. Il malessere dei giovani non può essere compresso con la violenza. Alle nuove generazioni abbiamo il dovere di insegnare l'importanza del dialogo e dell’ascolto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri a Pisa e Firenze, il sindaco Bandecchi al ministro Piantedosi: “Cosa sta accadendo?”

TerniToday è in caricamento