Emergenza Coronavirus, sfregiata la piramide di Via Narni. La scritta: “Aprire il carcere”

Nei giorni scorsi è comparsa una scritta, fatta da ignoti, con la bomboletta spray nera: “Aprire il carcere. Il virus è lo stato”

foto di repertorio

Una scritta capeggia sul lato strada della piramide di via Narni. E’ stata fatta da ignoti, nei giorni scorsi, e riguarda l’emergenza sanitaria con la quale si sta confrontando l’intero territorio: “Aprite il carcere. Il virus è lo stato” c’è scritto. La segnalazione è arrivata da un lettore alla nostra redazione provocando anche una serie di reazioni di rabbia e sconcerto sui social. Uno sfregio nei confronti di una piramide situata all’interno di un piccolo giardino al di sotto dell’ufficio postale del quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento