Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Terni, la segnalazione al Villaggio Matteotti: “Abbandonati a noi stessi. Non siamo cittadini di Serie B” GALLERIA FOTOGRAFICA

La richiesta di intervento per uno dei quartieri della semiperiferia ternana: “Le canne invadono la strada e l’erba al parco Raggi ormai non viene tagliata da tempo”

Una accorata richiesta di intervento per il Villaggio Matteotti. Alla nostra redazione di www.ternitoday.it giunge la segnalazione di un privato cittadino che si è fatto carico delle rimostranze di altri residenti della zona, per sottoporre le criticità afferenti al quartiere. Si tratta di un luogo storico della città al cui interno è presente un parco che porta il nome di David Raggi, giovane ternano scomparso tragicamente nel marzo del 2015.

Le problematiche segnalate: “Lungo via Irma Bandiera, davanti al parco, le canne hanno invaso la strada impedendo la visibilità ai conducenti dei mezzi. Se pensiamo alla via adiacente – sottolinea il lettore – la situazione peggiora in modo esponenziale. A ciò va sommata la presenza degli animali che vanno ad abbeverarsi del corso d’acqua che dovrebbe essere ripulito”.

Quartiere Matteotti

Altro problema che è stato sottoposto: “Il parco dedicato a David Raggi è ormai caratterizzato dalla vegetazione infestante. Eppure sono decine e decine i giovani che lo frequentano per trascorrere qualche ora di spensieratezza. Ragazzi ma anche adulti, naturalmente, i quali beneficiano di uno spazio verde piuttosto amato dai residenti del Villaggio Matteotti”. La richiesta è pertanto netta: “Ci sentiamo abbandonati a noi stessi. Non siamo cittadini di Serie B. Il quartiere merita di essere curato e rilanciato anche perché ospita centinaia di abitanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la segnalazione al Villaggio Matteotti: “Abbandonati a noi stessi. Non siamo cittadini di Serie B” GALLERIA FOTOGRAFICA
TerniToday è in caricamento