rotate-mobile
Attualità

“Cappelletto d’oro 2023”, le prime semifinaliste sono di Terni: le vincitrici della selezione

Terza edizione del premio con un appuntamento al Rendez Vuos in vista della finale il 10 dicembre all’Università dei Sapori di Perugia

Primi semifinalisti della sfida che omaggia la tradizione di un territorio. Si sono svolte a Terni, al Rendez Vous, le prime selezioni della terza edizione del premio “Cappelletto d’oro” per cuochi amatoriali che premia la cultura enogastronomica umbra e le sue tradizioni. Da nord a sud dell’Umbria, infatti, i cappelletti rappresentano uno dei piatti immancabili a Natale. Ad aggiudicarsi l’ingresso in finale, sono state Gabriella Genuini (primo posto), Barbara Braghiroli (secondo posto), Anna Maria di Palma (terzo posto). La prossima tappa del contest è in programma domani, lunedì 27 novembre, a Perugia a Villa Buitoni, il gran finale prima il 10 dicembre prima all’Università dei Sapori e, poi, con la premiazione in serata al Teatro della Sapienza.

Ma il “Cappelletto d’oro 2023” non è solo un contest: oltre alle due preselezioni nel territorio, ci sarà anche un evento culturale a cura di Slow Food Perugia per diffondere le tradizioni gastronomiche regionali che rappresentano la più vera identità di un territorio

Domenica 3 dicembre presso l’hotel Giò Arte e Vini a Perugia si svolgerà l’evento culturale “Dire, fare e gustare” a cura di Slow Food Perugia: un incontro per preservare, promuovere e divulgare le tradizioni legate al cappelletto in Umbria. Si parte alle 16.30 con un incontro a cui parteciperanno Francesco Tei (facoltà di agraria dell’Università di Perugia) sul tema “Grani e farine: dal campo al piatto”, Salvatore De Iaco (Slow Food Perugia) “Racconti e segreti sui brodi”, Matteo Martelloni (azienda agricola Il Cerreto) “Le uova: come sceglierle” e Valentino Gerbi (macelleria Agrisimba) “Quali tagli di carne per riempire i cappelletti e soprattutto quale tipo?”.

Dalle 18.30 le “sfogline” Laura Ferroni e Silvana Moretti (vincitrici delle edizioni 2022 e 2021) con una dimostrazione sveleranno i procedimenti e i segreti della sfoglia. Alle 19.30, infine, fornelli accesi con osti e pastai dell’Umbria per degustare i cappelletti della nostra tradizioni con vini in abbinamento di rinomate cantine del territorio (posti fino ad esaurimento, per info su costi e prenotazioni Cinzia 339.5274572 o Maurizio 335.6467037 o inviando mail a perugia@network.slowfood.it ).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cappelletto d’oro 2023”, le prime semifinaliste sono di Terni: le vincitrici della selezione

TerniToday è in caricamento