Attualità

Servizi anagrafici, la proposta per una Terni più ‘smart’: “Estenderli anche alle tabaccherie”

Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi: “Vale la pena approfondire e percorrere questa possibilità magari ascoltando quanto già fatto da altri”

foto Giacomo Sirchia

Estendere anche alle tabaccherie la possibilità di disporre, dei servizi anagrafici comunali. Nel corso dell’ultima seduta della terza commissione consiliare si è parlato di una possibile riapertura, dei centri situati in via degli Oleandri e viale Puglie. Dai due atti presentati – uno di maggioranza ed uno di minoranza – ne è scaturito uno congiunto e volto a valutare tale eventualità. In base anche al fabbisogno di personale si potrebbero riaprire ai cittadini, nel prossimo futuro. Nei giorni scorsi avevamo pubblicato la proposta del Movimento Cinque Stelle, all’interno della quale si evidenziava l’eventualità di estendere alle edicole, il rilascio dei certificati comunali. Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi, indica nelle tabaccherie possibili attività da prendere in esame: “Nell'atto ho ottenuto che si inserisse la possibilità di valutare quanto stanno facendo tanti altri comuni che, attraverso l'accordo con la federazione di settore, permettono che a svolgere il servizio di rilascio di certificati anagrafici possano essere anche le tabaccherie”.

Il consigliere poi afferma che: “Stando a quanto hanno risposto i nostri uffici seduta stante, esisterebbero difficoltà legate alla gestione privacy dei dati anagrafici e ad una normativa che presto si dovrà adeguare ma che ancora non lo permetterebbe. Perché nella nostra città sembra essere sempre tutto più complicato? – si domanda il consigliere. “Tale possibilità esiste già in diverse località della penisola”. Lo stesso capogruppo conclude: “Ritengo valga la pena approfondire e percorrere questa possibilità magari ascoltando quanto già fatto da altri, perché anche la nostra città non sia smart solo a parole”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi anagrafici, la proposta per una Terni più ‘smart’: “Estenderli anche alle tabaccherie”

TerniToday è in caricamento