Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Terni, playground di San Giovanni: “Reperire risorse per manutenzione ordinaria e guardiania attraverso l’affitto serale a privati”

Le proposte del Consigliere comunale Danilo Primieri: “Durante la notte necessario chiudere l’impianto per preservarlo da atti vandalici”

Un restyling attesissimo per il campetto di San Giovanni, rientrato nel progetto ‘Riqualificazione playground di quartiere in aree periferiche’. Lo scorso venerdì 14 giugno si è svolta la cerimonia di inaugurazione che ha visto la partecipazione di decine e decine di ragazzi, intenti ad utilizzare un complesso dotato anche di un’area giochi totalmente rimessa a nuovo.

Il Consigliere comunale indipendente Danilo Primieri ha lanciato una serie di proposte per preservare l’impianto: “Tale area – sottolinea – è dotata di illuminazione e pertanto, soprattutto in questo periodo estivo, dovrebbe essere sfruttata anche durante l’estate. Una volta mantenuto l’ingresso libero, durante le ore diurne, si potrebbe pensare di dare in affitto a privati la struttura nelle ore notturne”. I motivi: “Tutto ciò consentirebbe di recuperare risorse per coprire le spese di illuminazione, la manutenzione ordinaria e magari pensare di attivare un servizio di guardiania”. Infine il consigliere Primieri segnala l’importanza di chiudere l’area durante la notte: “Affinché non avvengano atti vandalici”.

Gli orari di apertura auspicati: “Dalle 8,30 alle 24 durante il periodo estivo e dalle 11 alle 23 durante quello invernale”. Intanto dal giorno dell’apertura è sempre una grande festa al campetto con tanti giovani che possono beneficiare dell’impianto, totalmente riqualificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, playground di San Giovanni: “Reperire risorse per manutenzione ordinaria e guardiania attraverso l’affitto serale a privati”
TerniToday è in caricamento