Servizio idrico Integrato, i comuni dell’orvietano si preparano a dare battaglia: “Ok all’affidamento per l’assistenza legale”

“L’iniziativa che abbiamo inteso intraprendere è necessaria per tutelare le nostre ragioni” afferma il sindaco Roberta Tardani

foto di repertorio

La giunta comunale di Orvieto – congiuntamente ad altre amministrazioni comunali del territorio - ha approvato lo schema di accordo per l’affidamento congiunto del servizio di assistenza legale nella vertenza con il Servizio Idrico Integrato Scpa. Alla luce delle significative ripercussioni sui bilanci comunali, i municipi coinvolti, hanno ritenuto necessario avvalersi congiuntamente di tale servizio che possa offrire, data la specialità della materia, un supporto altamente specialistico sia nella attuale fase di pre-contenzioso che nella eventuale fase di impugnativa per l’annullamento della delibera e l’eliminazione dei relativi effetti in capo al comune.

Roberta Tardani: “Necessario tutelare le nostre ragioni”

A tal proposito il primo cittadino di Orvieto Roberta Tardani ha commentato: “La situazione debitoria del Sii accumulata in questi anni non può essere scaricata in questo modo sui bilanci dei comuni né tantomeno, a cascata, sulle tasche dei cittadini soprattutto in un periodo complicato come quello che stiamo vivendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’interlocuzione con i nuovi vertici della società e con il nostro rappresentante all’interno del CdA ha intanto consentito di congelare fino al 30 settembre le richieste del Sii”. Il sindaco ha poi aggiunto: “L’iniziativa che abbiamo inteso intraprendere, congiuntamente ad altri comuni soci, è ora necessaria per tutelare le nostre ragioni ma sarà utile anche per approfondire possibili scenari su una diversa gestione in grado di assicurare una maggiore funzionalità del servizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento