Sicurezza negli edifici scolastici, bagarre a Palazzo Spada: mancano gli assessori competenti

Animato confronto tra i presenti. Il capogruppo Gentiletti chiede la sospensione dell’audizione a causa dell’assenza degli assessori, interviene il sindaco Latini

foto di repertorio

La questione è seria e riguarda la sicurezza degli edifici scolastici Manassei ed Oberdan. Circa 500 i coinvolti tra bimbi, personale docente ed altri dipendenti interessati. Stamattina a Palazzo Spada una rappresentanza di genitori ed insegnanti sono stati ricevuti per un’audizione volta a spiegare disagi e problematiche riguardanti le strutture. Tutto nella norma tranne l’assenza degli assessori competenti e preposti dell’ascoltare le esigenze dei richiedenti. “Hanno la giustificazione di essere in campagna elettorale” ha sottolineato il capogruppo del Pd Francesco Filipponi. Al consigliere si poi è aggiunto Alessandro Gentiletti il quale ha proposto la sospensione della seduta propedeutica a rintracciare gli assenti. Alla ripresa è intervenuto direttamente il sindaco Leonardo Latini il quale ha potuto constatare le criticità descritte. Non sono mancati momenti di tensione con la bagarre che si protratta fino alla convocazione di un nuovo incontro: “I problemi degli edifici scolastici? I cittadini che vogliono essere ascoltati in commissione? Devono aspettare la fine della campagna elettorale – ha poi affermato Alessandro Gentiletti di Senso Civico - Questa la sintesi della commissione di questa mattina, a cui non erano presenti gli assessori comunali convocati. Ci siamo arrabbiati? eppure molto! Raccogliere subito l'invito della mamma che chi ci chiesto di trovare insieme soluzioni immediate”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento