Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Eventi a Terni, sinergia tra due attività: “Idee innovative e professionalità. Le iniziative generano un fermento diverso in città”

A partire dalle 19,30 di stasera, venerdì 30 settembre, l’iniziativa presso gli spazi di Bloom tra buona musica e cocktail da gustare

Una sinergia che funziona e si rinnova. A partire dalle 19,30 di stasera – venerdì 30 settembre – si svolgerà un evento negli spazi di Bloom spazio condiviso, in via Galvani. Tale iniziativa è stata organizzata in collaborazione con il locale LaLeo, per dare il benvenuto all’autunno. Un aperitivo musicale caratterizzato da musica old school disco funk & soul.

Ad intervenire alla nostra redazione di www.ternitoday.it sono i ragazzi de LaLeo che raccontano come è nata questa collaborazione: “Conosco Giulia (una delle due ragazze di Bloom spazio condiviso ndr) da anni” esordisce uno dei soci. “Pertanto ci siamo trovati una sera insieme e deciso di utilizzare il loro locale ed aggiungere la nostra professionalità, realizzando i cocktail. Entrambe (l’altra è Melanie ndr) hanno delle idee davvero innovative e riescono a proporre numerose manifestazioni molto coinvolgenti”.

Estate della ripartenza, si dice in questi casi, dopo due anni caratterizzati dalla pandemia. Come è andata?: “Bene. Il clima un pochino ci ha aiutato. Soprattutto a causa del gran caldo il tradizionale aperitivo si è spostato dalle 19,30 alle 20,30/21”. Sotto il profilo degli eventi c’è qualcosa da rimarcare a vostro avviso?: “Danno sicuramente una mano e generano un fermento diverso. Lo abbiamo constatato con Umbria Jazz Weekend. La gente girava, in quantità maggiore, spinta da grande curiosità. Insomma un fine settimana differente dagli altri”.

Il progetto #DivertiAMOci che riguarda anche i locali ternani: “I ragazzi si stanno abituando e vediamo che la consapevolezza aumenta” sottolineano da La Leo. “Adeguarsi alle regole, anche da parte dei clienti, è molto importante anche per noi che siamo al bancone. I cocktail da versare e servire nei bicchieri di plastica, dopo una certa ora, così come il tema dei tavolini da riporre entro un determinato orario. Senza dimenticare la vigilanza privata la quale fornisce un grande supporto. Il nostro auspicio è quello di tornare ad incontrarci con amministrazione e forze dell’ordine per un aggiornamento, poiché l’ultima riunione ormai risale al pre-emergenza sanitaria”.

Sicurezza e scenari: “La stragrande maggioranza delle persone che frequentano la nostra via vuole trascorrere qualche momento di serenità gustandosi un cocktail, o sfiziosità da mangiare. Crediamo sia ingiusto generalizzare su fenomeni che riguardano una sparuta minoranza. L’aggregazione – concludono – è un aspetto preponderante che caratterizza in positivo i locali serali e notturni. Le iniziative fanno bene perché creano spostamenti di persone, generando indotto per le attività commerciali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi a Terni, sinergia tra due attività: “Idee innovative e professionalità. Le iniziative generano un fermento diverso in città”
TerniToday è in caricamento