rotate-mobile
Attualità

Terni, scatta la bonifica bellica per il sottopasso di Cospea

La determina dirigenziale per l’affidamento del servizio di bonifica da ordigni residuali bellici inesplosi nell’area dove sorgerà la nuova infrastruttura

Un passaggio ulteriore verso la realizzazione del sottopasso carrabile e ciclopedonale di Cospea, all’altezza della ferrovia a binario unico Terni-Rieti. Nelle scorse settimane l’assessore Marco Iapadre ne aveva dato contezza, aggiornando sull’iter necessario che anticipa l’inizio dei lavori. In questo senso si incardina la determina dirigenziale per l’affidamento del servizio di bonifica sistematica terrestre, da ordigni residuati bellici inesplosi.

All’interno del documento vengono forniti dettagli sulla realizzazione dell’infrastruttura precisando che è intenzione dell’amministrazione: “Procedere con la massima urgenza, dato che gli abitanti del popoloso quartiere sviluppatosi lungo via Perillo ed anche i mezzi di soccorso in transito sono sottoposti a rischio e subiscono frequenti rallentamenti proprio a causa del passaggio a livello esistente, che si intende eliminare”. All’esito della procedura prevista è stata individuata la ditta che si occuperà della bonifica.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, scatta la bonifica bellica per il sottopasso di Cospea

TerniToday è in caricamento