rotate-mobile
Attualità

Terni, la svolta per il sottopasso di Cospea: un’opera da quasi 4 milioni di euro. Gli interventi e le fasi di realizzazione

Atto di indirizzo per la realizzazione dell’opera viaria lungo la linea ferroviaria Terni-Rieti-L’Aquila-Sulmona

Un ulteriore passaggio significativo per il sottopasso ferroviario di Cospea. La giunta comunale ha infatti adottato un atto di indirizzo, relativo alle modalità di realizzazione dell’opera viaria. Occorre fare una duplice premessa. In primo luogo è in corso la conferenza dei servizi che dovrebbe concludersi a stretto giro. Contestualmente la ditta incaricata ha provveduto a bonificare l’area di cantiere, presente a bordo di strada di Cospea, in previsione dell’inizio della cosiddetta ‘fase uno’.

All’interno dell’atto di indirizzo, vengono indicati alcuni step da menzionare. La realizzazione dell’infrastruttura prevede un costo complessivo pari a 3.944.000 euro e che risulta coperto dalle complessive disponibilità finanziarie pari ad 4.026.949 euro (derivanti dalle risorse private per 1.356.949 euro e dalle risorse pubbliche per 2.670.000 euro). Il Comune ha individuato risorse pari a 2 milioni di euro così ripartite: un milione e 100 mila di bilancio comunale ed i restanti 900 mila finanziamento ministeriale per percorsi ciclabili inseriti nel Pums. La soppressione del passaggio a livello consentirà all’ente di incassare fino a 670.000 euro tramite convenzionamento da stipularsi con RFI, prima dell’approvazione del progetto esecutivo.

Un altro aspetto interessante riguarda la realizzazione di un ulteriore tratto ciclabile, all’interno del quartiere di Cospea: “La realizzazione del percorso di interesse per l’amministrazione, consente di connettere il sistema di mobilità alternativa dei settori urbani, oggi frammentati, dal tracciato ferroviario. Inoltre diventa indispensabile attuarlo in concomitanza della realizzazione dell’infrastruttura del sottopasso, in quanto si può sin da subito dimensionare il manufatto in modo da ospitare il passaggio della pista ciclabile senza interventi successivi che sarebbero più onerosi; la realizzazione della pista ciclabile comporta di predisporre una integrazione del Piano Urbano della Mobilità”.

Infine sono individuate le fasi, per consentire di portare a termine la realizzazione del sottopasso ferroviario. Nella prima vengono menzionate, tra le altre, opere di spostamento della pubblica illuminazione, strade e marciapiedi ed adeguamenti, spostamento della rete idrica ed opere correlate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la svolta per il sottopasso di Cospea: un’opera da quasi 4 milioni di euro. Gli interventi e le fasi di realizzazione

TerniToday è in caricamento