rotate-mobile
Attualità

Parchi a Terni: “Nonostante i recenti investimenti persiste il degrado”. Scatta l’interrogazione sugli spazi verdi

Interrogazione a firma Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis. Focus sui giardini collocati in zona Città giardino, via Campo Fregoso e via dell’Argine tutti distanziati di qualche centinaio di metri

Spazi verdi, tutti concentrati nel giro di qualche centinaia di metri, nel mirino dei consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis. I consiglieri comunali hanno infatti presentato un’interrogazione concernente i giardini in zona Città giardino, via Campo Fregoso e via dell’Argine. L’oggetto del documento verte sulla mancanza di manutenzione ordinaria e la contestuale richiesta di intervenire, recapitata alla giunta Latini, nelle aree menzionate.

Secondo i consiglieri Dem: “Le aree verdi sono state oggetto di recenti investimenti. A quattro anni dall’inaugurazione dei giardini di via dell’Argine, lo spazio in questione versa in condizioni di degrado. Gli altri, collocati a Città giardino e di via Campo Fregoso, sono stati oggetto di riqualificazione da meno di un anno”.

Sui singoli parchi i consiglieri chiedono all’amministrazione: “Se per la fontana di via Campo Fregoso, il getto di acqua è dovuto a ricircolo o se invece l’acqua usata dagli impianti è ricambiata continuamente”. In questo eventuale secondo caso gli esponenti Dem aggiungono: “Se è intenzione dell’amministrazione - o meno - nel periodo estivo, diminuire la pressione all’impianto idrico”. Ulteriore richiesta sulla: “Messa a dimora del cancello di servizio di emergenza, verso le sponde del fiume Nera, visto che ad oggi è smontato. Infine l’installazione di un impianto di irrigazione che mantenga il manto erboso ed il riposizionamento della fontanella pubblica di pregio, presente nella zona dell’area giochi”.

WhatsApp Image 2022-07-29 at 15.58.56 (2)-2

Infine per i giardini di via dell’Argine i consiglieri si soffermano sul: “Degrado del gazebo lasciato all’incuria e deterioramento del tempo” ricordando la necessità di riparare: “Alcune stecche delle panchine”. Per questi ordini di ragioni i consiglieri si sono rivolti all’amministrazione comunale e più nello specifico all’assessorato ai lavori pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi a Terni: “Nonostante i recenti investimenti persiste il degrado”. Scatta l’interrogazione sugli spazi verdi

TerniToday è in caricamento