rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Cittadini e imprese: a Terni e Narni due nuovi sportelli per contrastare l’inquinamento

Le due amministrazioni e Arpa insieme per sensibilizzare la popolazione sulle corrette pratiche ambientali

Sensibilizzare la popolazione sulle corrette pratiche ambientali per contribuire a risanare l’area tra Terni e Narni. E’ l’obiettivo degli “Sportelli Energia”, frutto di un progetto congiunto tra il Comune di Narni, capofila, ed il Comune di Terni, con la collaborazione di Arpa Umbria, nell’ambito dell’accordo di programma sul risanamento della qualità dell’aria nella Conca Ternana, tra Regione Umbria e ministero dell’Ambiente.

“Come ogni cambiamento, anche quello sul nostro rapporto con l’energia ha bisogno di essere supportato da un flusso costante d’informazione”, ha detto il sindaco di Terni Leonardo Latini. “I temi dell’energia e della salvaguardia ambientale vanno di pari passo e costituiscono delle emergenze a livello globale, ma per i nostri territori a causa di una serie di fattori che conosciamo da tempo. I problemi possono però essere trasformati in opportunità, cogliendo, tutte le possibilità che la transizione energetica offre ai cittadini e alle imprese attraverso informazioni, strumenti, azioni, finanziamenti”.

“Che si tratti di salvaguardia ambientale o di efficientamento per ottimizzare i consumi – ha commentato Lorenzo Lucarelli, sindaco di Narni - l’energia è il tema del futuro. Per questa ragione abbiamo lavorato per mettere a disposizione dei cittadini un’interfaccia territoriale dove possano trovare servizi, competenze e conoscenze utili in materia di risparmio energetico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadini e imprese: a Terni e Narni due nuovi sportelli per contrastare l’inquinamento

TerniToday è in caricamento