rotate-mobile
Attualità

Sportello energia, inaugurazione e sinergia tra Terni e Narni: “Ridurre gli impatti e trovare le soluzioni efficaci per i cittadini”

Conferenza stampa nella sala consiliare di Palazzo Spada per presentare il nuovo sportello con due infopoint a Terni e Narni

Una sinergia tra Comuni su tematiche di interesse primario, in questa fase così delicata. Nel corso della mattinata di oggi – martedì 18 ottobre – si è svolta una conferenza stampa di presentazione, presso la sala consiliare di Palazzo Spada, dello Sportello Energia. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leonardo Latini, l’assessore Benedetta Salvati per il Comune di Terni e Giovanni Rubini per il municipio di Narni. Gli infopoint sono collocati rispettivamente in via Roma e piazza dei Priori.

Il primo cittadino Leonardo Latini ha presentato in questi termini l’iniziativa: “Lo sportello funge da interfaccia nei confronti di cittadini ed imprese, tenendo in considerazione gli scenari ma anche la complessità delle normative che tendono a cambiare, andandosi pertanto ad adattare agli scenari in continua evoluzione. Uno strumento che può diventare importante nella quotidianità del singolo. Ci si può orientare a livello normativo ma anche poter valutare delle opportunità. Il progetto è condiviso con Narni, andando a proseguire una collaborazione tra le due amministrazioni”.

L’assessore Benedetta Salvati ha aggiunto: “Un servizio che offriamo ai cittadini in un momento in cui c’è assolutamente bisogno di determinate informazioni. Ci permette di ragionare su temi di fondamentale importanza. La logica è quella di lavorare su un’area estesa. Noi respiriamo la stessa aria. La condivisione di questi problemi tra i due Comuni è sempre stata ottima. Forniamo tale servizio per far conoscere bonus, incentivi che possano portare a risparmi energetici e produrre dei benefici sotto il profilo della qualità dell’aria”.

In rappresentanza del Comune di Narni l’assessore Giovanni Rubini: “La collaborazione tra istituzioni è sempre fattiva e non si ferma ai due Comuni poiché allargata anche ad Arpa, Regione Umbria e Ministero della transizione ecologica. Il momento è significativo per mettere in pratica delle buone pratiche afferenti all’utilizzo dei vari bonus ed incentivi propedeutici anche per l’abbattimento dei fattori inquinanti”. Come già affermato dall’assessore Rubini partecipa attivamente anche Arpa. Il pensiero di Francesco Longhi, a tal proposito: “Insieme alla regione facciamo parte della cabina di regia. Si tratta di formare ed informare sul tema della sostenibilità ambientale. Con questi sportelli andiamo a sensibilizzare i cittadini sul tema – ad esempio - del riscaldamento domestico, comunicando delle strategie utili per migliorare gli aspetti energetici”.

Infine Sarah Nucera di AzzeroCO2: “Siamo orgogliosi di partecipare poichè, ci vede allineati negli obiettivi. Modificare la cultura e le abitudini delle persone è difficile senza spiegarne i benefici. Oltre al punto informativo svilupperemo un progetto didattico, nelle scuole del territorio. Aiutare le famiglie a ridurre il peso delle bollette, fornendo adeguata assistenza, è una delle priorità”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportello energia, inaugurazione e sinergia tra Terni e Narni: “Ridurre gli impatti e trovare le soluzioni efficaci per i cittadini”

TerniToday è in caricamento