Attualità

Coronavirus, il duplice evento Ternana-Bari e Tirreno-Adriatico. L’appello: “Sportivi restate a casa”

L’assessore allo sport Elena Proietti ed il presidente Stefano Bandecchi in previsione delle due manifestazioni sportive in programma sabato 13 marzo

foto Giacomo Sirchia

“Restate a casa”. Un duplice appello viene rivolto dall’assessore allo sport Elena Proietti e dal presidente Stefano Bandecchi in occasione – rispettivamente – della partenza della Tirreno-Adriatico e del big match Ternana-Bari, in programma sabato 13 marzo. Il primo evento sportivo è previsto in mattinata poiché in corridori, si muoveranno dal centro di Terni alle 11.45, per poi iniziare la frazione (chilometro zero) sotto la Cascata delle Marmore. Poche ore più tardi (ore 15) la sfida tra rossoverdi e galletti allo stadio Libero Liberati, come di consueto a porte chiuse.  

“Nonostante la soddisfazione mi duole ricordare che l’emergenza pandemica necessita di ulteriori limitazioni” afferma Elena Proietti. “Non ci possiamo permettere che si verifichino zone con assembramenti. Pertanto consigliamo di assistere alla Tirreno-Adriatico comodamente da casa, attendendo che questo grave momento di difficoltà venga superato al meglio e ci permetta di tornare a vivere in presenza queste occasioni sportive entusiasmanti”.

Il presidente Stefano Bandecchi, attraverso un messaggio su instagram, ha dichiarato: “Fatemi un regalo. A tutti i tifosi della Ternana chiedo di stare in casa e vedere la partita in tv. Stiamo vicino ai nostri calciatori guardando la gara in televisione. Stiamo a casa perché il Covid non ci perdona. È importante stare a casa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il duplice evento Ternana-Bari e Tirreno-Adriatico. L’appello: “Sportivi restate a casa”

TerniToday è in caricamento