rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Capodanno Rai 1, drone e telecamere in città per girare gli spot: "Miti e leggende del territorio gli elementi trainanti”

Gli operatori della Rai hanno iniziato a riprendere i luoghi simbolo del territorio. Focus sul centro cittadino nel corso della mattinata di oggi, venerdì 3 dicembre

Un evento di Capodanno da ricordare per l’intero territorio ternano. Nel corso della mattinata di oggi, venerdì 3 dicembre, tecnici ed operatori Rai hanno iniziato a girare le riprese, in vista degli spot che verranno riprodotti in occasione del programma ‘L’anno che verrà’. Diverse le location individuate per la circostanza: Palazzo Spada con grande spazio dedicato alla statua raffigurante il ‘Thyrus’. Successivamente l’obelisco di Arnaldo Pomodoro, Largo Frankl, i giardini pubblici della Passeggiata e l’Anfiteatro Fausto, fino alla Basilica di San Valentino. Le riprese proseguiranno anche nel pomeriggio ed i prossimi giorni, con altri comuni del ternano direttamente coinvolti.

Nella giornata di domenica 5 dicembre la testimonial Emanuela Aureli sarà impegnata negli spot proprio per dare il proprio contributo, nel far scoprire ai telespettatori retroscena e storia di Terni e provincia. Elementi trainanti delle clip sono miti e leggende appartenenti al Fiume Nera, al Drago, alla Cascata delle Marmore. Insomma ci sono tutti gli ingredienti per consentire di veicolare il brand territoriale e farlo conoscere ed apprezzare ulteriormente.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno Rai 1, drone e telecamere in città per girare gli spot: "Miti e leggende del territorio gli elementi trainanti”

TerniToday è in caricamento