menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
autostrada

autostrada

Una nuova stazione di rifornimento carburanti di gas naturale: arriva a Fabro

Raggiunto l’accordo tra Snam ed IP, complessivamente sono previsti ventisei impianti in tutta la penisola. L’unico in Umbria lungo l’Autostrada del sole a Fabro

Verrà realizzato presso l’uscita di Fabro Est – Autostrada del Sole - uno dei ventisei nuovi impianti di rifornimento di gas naturale, che apriranno sulla rete di distributori IP a partire dal 2020, in tutta Italia. Le nuove aperture rappresentano la prima fase di attuazione dell’accordo quadro siglato nel 2018 tra IP e Snam per realizzare fino a 200 nuove stazioni a metano in Italia, che rientra nell’impegno delle due aziende per la promozione della mobilità sostenibile.

I ventisei impianti distribuiti in tutta Italia

Snam e IP hanno individuato congiuntamente le stazioni di rifornimento di carburanti a marchio IP della rete ordinaria e autostradale presso cui installare i ventisei impianti per l’erogazione di metano per automobili (CNG, gas naturale compresso). Di questi, due (in Veneto e in Emilia-Romagna) ospiteranno anche impianti di erogazione di LNG (gas naturale liquefatto) per i mezzi pesanti. Dei ventisei nuovi impianti sei saranno realizzati nel Lazio (A1 Mascherone Est-Roma; A1 Mascherone Ovest-Roma; A1 Casilina Est Frosinone; Via Castelli Romani Pomezia-Roma; Via Oreste Di Fazio-Rieti; Via Portuense Fiumicino-Roma), 5 in Lombardia (A9 Lario Ovest-Como; A4 Valtrompia Sud-Brescia; A1 Somaglia Est-Lodi; SS9 Fombio-Lodi; Via Giuseppina SP87-Cremona), 5 in Toscana (A1 Bisenzio Est – Firenze; A1 Fine Est-Livorno; A12 Savalano Ovest –Livorno; A1 Montepulciano Est –Siena; Via Firenze 10- Livorno), 2 in Emilia-Romagna (A1 Sillaro Est-Bologna; A1 Ardana Ovest-Piacenza),  2 in Veneto (A4 Montebaldo Est-Verona; A4 Limenella Sud-Padova), uno in Abruzzo (A24 Civita Sud-L’Aquila), uno in Calabria (Loc Rossillo San Marco Argentano-Cosenza), uno nelle Marche (A14 Metauro Est-Pesaro e Urbino), uno in Piemonte (A4 Villarboit-Vercelli), uno in Puglia (Via Maffeo Barberini-Barletta) e uno in Umbria (A1 Fabro Est –Terni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento