rotate-mobile
Attualità

Ternani nel mondo, la storia di Andrea ingegnere in una scuderia di Formula 1: “Lavoro avvincente quanto dinamico”

Il racconto: “Ogni giorno bisogna dare il massimo per migliorare le performance aerodinamiche della macchina che correrà nel weekend”

Un nuovo prezioso contributo per la rubrica ‘ternani nel mondo’ che intende raccontare le storie dei cittadini originari del capoluogo e zone limitrofe, trasferitisi all’estero. Alla nostra redazione di www.ternitoday.it è intervenuto Andrea Petrocchi che si trova a Banbury, nella contea dello Oxfordshire in Inghilterra. Ha deciso di lasciare la città per completare un dottorato di ricerca a Glasgow nel novembre del 2020. Da lì è iniziato il suo percorso che lo ha portato a diventare un ingegnere CFD - fluidodinamica computazionale - nel reparto di Aerodinamica di Alpine Racing.

Il racconto di Andrea: “Una volta deciso di fare un dottorato di ricerca, dovevo scegliere se continuare nella mia università di appartenenza in Italia o trasferirmi all’estero. Le motivazioni che mi hanno spinto a scegliere la seconda opzione sono state un progetto di ricerca più avvincente e competitivo, uno stipendio migliore e la curiosità di viaggiare all’estero, seppure per un periodo limitato. Tuttavia Terni è una città che porto nel cuore per i ricordi di gioventù. Da bambino e adolescente - ricorda Andrea - l’ho vissuta come una città tranquilla e con tutto quello che serviva per potermi divertire ed essere spensierato, cose che reputo importanti per i giovani. Ogni volta torno con grande piacere”.

Una valutazione su Terni e, più in generale, sulla regione: Con il passare del tempo ho iniziato a considerare la città piccola e limitante dal punto di vista lavorativo. Data la modesta grandezza della città ciò è tuttavia comprensibile e non vedo enormi margini di miglioramento. Credo che l’Umbria in generale sia una regione che, turisticamente parlando, abbia molto da offrire. Cibo, natura e borghi caratteristici della regione sono punti di forza. Se questi venissero sponsorizzati anche la città di Terni potrebbe trarne beneficio, fungendo da vicino punto di ritrovo. Sebbene lo sia già abbastanza, mi piacerebbe vedere la città sempre più pulita ed efficiente. Credo che i trasporti pubblici vadano sponsorizzati, incentivando i cittadini a utilizzarli sempre più frequentemente (con prezzi più accessibili e servizi affidabili ndr)”.

Un lavoro prestigioso quanto impegnativo: “Sono un ingegnere CFD - fluidodinamica computazionale - nel reparto di Aerodinamica di Alpine Racing, una scuderia di Formula 1 situata nella regione dell’Oxfordshire, Inghilterra. E’ un lavoro piuttosto avvincente e dinamico. Ogni giorno bisogna dare il massimo per migliorare le performance aerodinamiche della macchina che correrà nel weekend, pertanto ci sono pochi tempi morti e le scadenze sono molto brevi. E’ un team in tutto e per tutto, con centinaia di persone concentrate su un singolo obiettivo dalle quali ricevo stimoli in continuazione”. Infine una considerazione sul tempo libero a disposizione: “Non è molto. Cerco di sfruttarlo al massimo - conclude - incontrando amici nel weekend, viaggiando e facendo sport. Il rischio è spesso quello di non riposare abbastanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternani nel mondo, la storia di Andrea ingegnere in una scuderia di Formula 1: “Lavoro avvincente quanto dinamico”

TerniToday è in caricamento