rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità

Il viaggio di Francesco. Una storia che tocca il cuore: “Regaliamo sogni per far vivere un momento di felicità”

Il giovane ternano partirà per l’Irlanda grazie all’idea dei suoi amici che hanno contattato l’associazione Onlus Dreamcatchers

Una bellissima storia che riguarda tre giovani amici, un’insegnante e la Onlus Dreamcatchers. Nei mesi scorsi infatti Lorenzo e Kevin hanno scritto all’associazione con la finalità di prendere in esame il loro desiderio. “Ci è arrivata la mail – esordisce Maurizio Fabbro alla nostra redazione di www.ternitoday.it – all’interno della quale c’era scritto, tra le altre cose ‘Voi regalate un viaggio da sogno. Noi ne abbiamo uno da raccontarvi”.

Tale storia riguarda Francesco: “Aveva 14 anni, era appassionato di basket quanto incontrò le prime difficoltà nel mettere a fuoco il canestro. Purtroppo dopo esami approfonditi gli venne riscontrato una terribile malattia. La vita si blocca all’improvviso. C’è un percorso da compiere, degli interventi da fare. Insomma i tempi sono davvero lunghi”. In questi anni però ha avuto la fortuna di avere accanto, tra gli altri, anche due amici come Lorenzo e Kevin: “Lo hanno aiutato tantissimo, testimoniandogli tutto il loro affetto. In questa storia – aggiunge Fabbro – risulta fondamentale anche la figura della professoressa Antonella Corpetti. La loro insegnante di inglese infatti gli ha raccontato l’Irlanda in un modo tale da farli innamorare di quel paese. Tale narrazione ha poi fatto scattare l’idea di un viaggio che non si è concretizzato, per una serie di motivi”.

Il ruolo dell’associazione: “Abbiamo dunque ricevuto la lettera e siamo riusciti ad organizzare il viaggio, in occasione della festività di San Patrizio. Martedì prossimo consegneremo a Francesco il voucher che si trova a Milano per motivi di studio. I tre ragazzi partiranno il 15 marzo e potranno dunque vivere appieno la giornata simbolo per tutta l’Irlanda. Non posso anticipare altro – aggiunge uno dei sei componenti di Dreamcatchers – ma una volta arrivati ci sarà una ulteriore sorpresa ad attenderli”.

Sei amici, una grande passione per i viaggi e l’idea di dare vita alla Onlus nata circa due anni e mezzo fa: “Regalare un sogno a ragazzi, affetti da gravi patologie. Da ciò siamo partiti e posso assicurare che siamo letteralmente sospinti nel vedere gli occhi di questi giovani riempirsi di gioia, dopo aver dato loro questa possibilità e regalare uno o più momenti di felicità”. Non è la prima volta che l’associazione Dreamcatchers si occupa della città di Terni: “In passato abbiamo raccolto il desiderio di Simone. Essendo in pieno lockdown non è stato possibile organizzare il viaggio. Al contempo siamo riusciti a far recapitare la maglia del suo idolo Cristiano Ronaldo ed il pallone con la firma di tutti i calciatori della Juventus”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il viaggio di Francesco. Una storia che tocca il cuore: “Regaliamo sogni per far vivere un momento di felicità”

TerniToday è in caricamento