rotate-mobile
Attualità

Pericoli a Terni, nuova segnaletica e dissuasori per fermare i veicoli contromano: “Serve maggiore sensibilizzazione” GALLERIA FOTOGRAFICA

Gli interventi in strada delle Campore per evitare incidenti lungo il rettilineo che si immette nella zona industriale di Sabbione

Una tematica dibattuta in molteplici occasioni, argomento di confronto in Consiglio comunale tra maggioranza ed opposizione. Da qualche settimana sono stati posizionati dei dissuasori (delineatori stradali per la precisione) oltre che una nuova segnaletica orizzontale, in strada delle Campore. L’arteria era stata oggetto di monitoraggi che avevano comportato la chiusura di una corsia, in direzione dell’immissione sulla E45.

Il motivo principale della chiusura della corsia è da ricondurre all’elevato numero di incidenti verificatisi, in un tratto molto utilizzato soprattutto dai mezzi pesanti, per spostarsi verso il raccordo e la superstrada. Dopo aver constatato che diversi veicoli, nonostante i divieti, proseguivano a percorrere contromano quella porzione di strada, si è proceduto a posizionare la nuova segnaletica ed i dissuasori.

Strada delle Campore

Dalla giornata di lunedì 15 maggio sono iniziati i lavori che interessano la carreggiata sud, da strada delle Campore alla E45. Tutto ciò ha inciso anche sui volumi di traffico, soprattutto per ciò che concerne i mezzi pesanti. La questione è aperta, naturalmente per chi utilizza – in senso corretto – la strada per arrivare in prossimità della zona industriale di Sabbione. Ed alcuni fruitori chiedono: “Una maggiore sensibilizzazione” sul tema proprio per evitare che eventuali conducenti possano percorrere l’arteria in senso opposto a quello indicato dai cartelli.

Rispetto ai primi interventi tampone, quantomeno al momento, la situazione sembra essere migliorata. Auspicabile la manutenzione stradale ordinaria poiché, in diversi punti, sono presenti delle buche abbastanza profonde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericoli a Terni, nuova segnaletica e dissuasori per fermare i veicoli contromano: “Serve maggiore sensibilizzazione” GALLERIA FOTOGRAFICA

TerniToday è in caricamento