Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Strada delle Campore: “Incidenti in sequenza nell’ultimo periodo. Dobbiamo proteggere gli utenti della strada”

Il responsabile dell’ufficio lavori pubblici Federico Nannurelli: “Occorre procedere con un intervento stimato in 100 mila euro”

Un aumento sensibile di incidenti – se ne computano una sessantina nel periodo compreso tra dicembre 2020 e febbraio 2021 – in un contesto di strada che non dispone le caratteristiche necessarie per ‘ospitare’ il traffico dei mezzi pesanti. Il responsabile dell’ufficio lavori pubblici Federico Nannurelli spiega alla nostra redazione di www.ternitoday.it come si è arrivati alla decisione di chiudere una corsia di strada delle Campore, prevedendo il senso unico da strada dei Confini a strada dei Laghetti, direzione Terni.

“A causa della presenza dello svincolo della superstrada, il traffico è fortemente cresciuto. Poiché tale strada non è realizzata per la circolazione dei messi pesanti, le condizioni di pericolo sono aumentate. Soprattutto nell’ultimo periodo – da dicembre 2020 a febbraio 2021 – si sono computati una sessantina di sinistri. Al momento non abbiamo risorse per poter intervenire e realizzare i lavori necessari. La manutenzione ordinaria è stata comunque completata”.

L’alta incidentalità e le caratteristiche: “Oltre al danneggiamento delle autovetture occorre sempre ricordare il rischio lesioni a persone. È dunque nostra responsabilità proteggere gli utenti della strada. Quando sono subentrato ho proceduto ad una rivisitazione del modello delle strade ed il successivo monitoraggio. Dove ci sono risorse da poter utilizzare si procede, altrimenti occorre prendere opportuni provvedimenti”. Le combinazioni che causano pericoli: “Nei mesi scorsi, a causa delle precipitazioni continue e l’abbassamento delle temperature, si creavano continuamente crateri. Inoltre molti utenti non adottano un comportamento adeguato, come ad esempio il rispetto dei limiti di velocità, oltre alla scarsa illuminazione presente in loco. Anche da un punto di vista morale ho reputato giusto provvedere in tal senso. In programma c’è la sistemazione per interno di Via Narni – ricorda Nannurelli – in modo di agevolare ulteriormente lo smistamento (anche ndr) del traffico pesante sulla Flaminia. Quando troveremo le risorse necessarie per strada delle Campore si potrà intervenire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada delle Campore: “Incidenti in sequenza nell’ultimo periodo. Dobbiamo proteggere gli utenti della strada”

TerniToday è in caricamento