menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due architetti ternani restaurano un teatro umbro, i complimenti della Regina Elisabetta

Si tratta del teatro di Monte Castello di Vibio, restyling a cura di Leonelli-Struzzi. Apprezzamento da parte di Buckingham Palace per il folder filatelico celebrativo del francobollo del teatro - INTERVISTA A PAOLO LEONELLI

Da Buckingham Palace è giunta notizia formale dell’apprezzamento da parte della Regina Elisabetta del folder filatelico celebrativo del francobollo: quello che ritrae l’interno del teatro all’italiana più piccolo e completo esistente, ovvero il teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, nel Tuderte. La regina ha apprezzato anche l'estetica del teatro. A restaurarlo e a salvarlo da un sicuro declino sono stati due architetti ternani: Paolo Leonelli e Mario Struzzi.
Solo pochi altri importanti teatri italiani hanno un francobollo dedicato, ma in quel caso viene raffigurata la facciata anteriore. Leonelli parla anche della sua battalia che sta portando avanti insieme ad oltre 30 associazioni per il restyling del teatro Verdi in stile polettiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento