Teatro Verdi, l’intervento di Gigi Proietti: io sarei per il recupero dell’originale

Il grande attore romano scrive una lettera sulla ricostruzione della struttura: “Terni è una delle città più straziate dai bombardamenti dell’ultima guerra e il restauro del suo teatro può costituire il senso di una continuità culturale”

“Io sarei per il recupero dell’originale. Terni è una delle città più straziate dai bombardamenti dell’ultima guerra e il restauro del suo teatro può costituire il senso di una continuità culturale ritrovata necessaria nella comunità”.

LEGGI | Teatro Verdi, ecco il bando per la ricostruzione

È uno dei passaggi della riflessione che l’attore, Gigi Proietti, dedica al teatro Verdi di Terni, il cui intervento di ristrutturazione è oggetto da mesi di un dibattito in città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEGGI | Teatro Verdi, l'architetto scrive al sindaco: così non va

I contenuti della lettera con cui Proietti dice la sua sul teatro della città e sul suo futuro saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà domani, mercoledì 10 giugno, alle 11, nei locali dell’associazione culturale La Pagina, in via de Filis, 7. All’incontro saranno presenti l’architetto Paolo Leonelli e il professor Giampiero Raspetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

  • Referendum, un plebiscito per il “sì”: i risultati definitivi comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento