menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tecnologia, anziani, precariato: Terni Valley affronta i principali problemi della città

Sono stati presentati ieri il nuovo manifesto dell'associazione e i futuri appuntamenti e dibattiti

Un'occasione di confronto e dibattito, nonché un momento per fare il punto sull'attività dell'associazione, presentandone le attività future.
Si è svolto ieri sera l'incontro Direzione Futuro, promosso da Terni Valley, nel corso del quale sono intervenuti, tra gli altri, il segretario Jacopo Borghetti, il presidente Michele Martini, oltre al consigliere comunale Alessandro Gentiletti. Il tutto, di fronte a un numeroso pubblico, composto soprattutto da giovani.

“Terni Valley è una associazione indipendente, dinamica e giovane – ha detto il presidente Martini -. Indipendente significa che non appartiene a nessun partito e chi ha tentato di metterci il cappello è rimasto deluso. Dinamica significa che si adatta alle esigenze del territorio per dare una risposta efficace ai problemi della città. Giovane sta ad indicare non solo l’età della maggior parte delle persone che la compongono ma anche l’approccio e la modalità con cui lavora.”

“Ho condiviso, in particolare, il giudizio sulla classe dirigente locale improduttiva e inattuale, al pari di quella che la ha preceduta – ha detto in conclusione Gentiletti -. Sono orgoglioso di condividere la militanza associativa col consigliere comunale Alexander Borrelli. Terni Valley è sempre stata leale sul territorio agli impegni presi e con generosità continuerà ad esserlo. Non ha ceduto a polemiche pretestuose per concentrarsi unicamente sul valore aggiunto che ciascuno di noi, in base ai suoi valori, porta alla sua città. Le proposte politiche in campo nell’attuale centrosinistra, che non ha colto l’occasione della sconfitta per rinnovarsi e rigenerarsi, sono ancora oggi inadeguate. È bello vedere così tanti giovani e questa forza ritrovata. Sono persone per cui la politica è passione disinteressata e concretezza”.

I prossimi appuntamenti

Il 21 settembre a La Feltrinelli Michele Martini parteciperà ad un dibattito con Giuseppe Croce e Sandro Corradi, moderato da Vanna Ugolini, concentrato sul ruolo della tecnologia nella città

il 28 settembre presso il Cesvol Terni Valley organizzerà l’evento Generazione d’Argento consistente in una tavola rotonda con i centri sociali per anziani, coordinata da Danilo Franceschini e Federica Burgo

L’11 ottobre a La Feltrinelli Alessandro Gentiletti e Leonardo Celi discuteranno di Precarietà pubblica ovvero il ruolo del lavoro precario nelle società pubbliche e il ruolo strategico di queste nell’economia cittadina

Il 28 ottobre si svolgerà infine l’evento Terni Expat, dove verranno presentati i risultati di una indagine promossa da Terni Valley sui ternani all’estero e si aprirà un confronto sulle politiche giovanili della città, condotto da Chiara Scialdone, Lorenzo Ranocchiari e Matteo Talarico

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento