Ternana femminile, iscrizione più vicina: Leonardo Latini telefona a Stefano Bandecchi

Il primo cittadino si è intrattenuto a colloquio con il presidente della Ternana, possibile svolta dopo la crisi societaria

Leonardo Latini

C’è un patrimonio sportivo che rischia (va ndr) di scomparire: l’addio dell’ex patron della Ternana femminile Bruno Bevilacqua aveva fatto presagire a tempi piuttosto bui per la società del calcio a 5. Voci, indiscrezioni e la mobilitazione dei tifosi nel cercare di garantire visibilità e massima attenzione alla vicenda, onde evitare la sparizione. In questo periodo però l’assessore allo sport Elena Proietti, in modo silente ma proficuo, si è prodigata per cercare di trovare una soluzione concreta. Una soluzione che potrebbe essere stata trovata proprio stamattina. Il primo cittadino Leonardo Latini si è infatti intrattenuto al telefono con il presidente della Ternana Stefano Bandecchi. Al termine del colloquio un primo passo sembra essere stato fatto. L’idea sarebbe quella di garantire l’iscrizione al campionato delle Ferelle mediante una sorta di ‘operazione simpatia’. I dettagli sono tutti da definire con Damiano Basile che dovrebbe recitare il ruolo di garante, all’interno di questo primo periodo di transizione. Nei prossimi giorni sicuramente emergeranno ulteriori dettagli per permettere di iniziare a costruire il prossimo futuro e strutturare al meglio la società.

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

  • I ternani più famosi in Italia e nel mondo: ecco la classifica completa

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

Torna su
TerniToday è in caricamento