Ternana, proprietà ed amministrazione comunale al lavoro per il Libero Liberati

L'interesse del club di via della Bardesca sarebbe quello di acquistare l'impianto sportivo di proprietà comunale. Non ci sarebbero altri progetti collegati

ternana calcio

Si è svolta, al termine della scorsa settimana, una riunione tra la società della Ternana nella persona del presidente Stefano Ranucci ed i vertici dell’amministrazione comunale. La proprietà Unicusano infatti ha mostrato interesse per l’acquisizione dello stadio Libero Liberati chiedendo di poter esporre le proprie ragioni. Al momento non sono previsti ulteriori summit ma, su ambo i lati, si procederà a lavorare mantenendo vivi i contatti.

I tecnici del comune infatti sono impegnati nel determinare una cifra sulla quale ragionare in ottica eventuale vendita. Dall’altra la proprietà presenterà un progetto dettagliato da esporre all’amministrazione. La volontà di patron Bandecchi, oltre all’acquisto dell’impianto, sarebbe quella di creare una sorta di foresteria con campi destinati ai ragazzi del settore giovanile. L’apertura potrebbe essere vincolata da un aspetto di primaria importanza: le garanzie di progettualità e continuità negli investimenti, da parte della società di via della Bardesca, da sottoporre ai vertici comunali.

Come anticipato nei giorni scorsi dalla nostra redazione il club rossoverde vorrebbe patrimonializzare dato che, il parco calciatori, rappresenta un valore importante ma “volatile”. Il mattone potrebbe essere la strada giusta per dare sostanza economica e finanziaria alla società sportiva. Ulteriori sviluppi e scenari sono previsti a breve

stadio liberati seggiolini-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ternana, convenzione e manutenzione

Come abbiamo avuto modo di raccontare, nei mesi precedenti, sono diversi gli interventi di riqualificazione adottati dalla proprietà Unicusano sulla struttura sportiva. Soprattutto in merito a tribuna stampa, seggiolini, bagni, murales, manutenzione ordinaria, posa del nuovo terreno in erba naturale all'antistadio Taddei. Tutti questi lavori e le relative spese verranno riconosciute e prese in considerazione al momento di concertare e indicare la cifra di vendita, la quale verrà sottoposta dall'amministrazione alla società rossoverde 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento